Siti Web
Registrati gratuitamente

Elaborazione dei cookie

Elaborazione dei cookie
Il Team Bitrix24
19 Ottobre 2020
Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2022

I cookie, dati inviati dal server che un sito web salva provvisoriamente nel PC dell’utente, possono fornire diverse informazioni circa il visitatore (lingua, autorizzazioni, etc.). Di conseguenza, i cookie rendono la navigazione più comoda e facile per l’utente.

Ogni paese ha le proprie leggi in materia di dati personali. Se alcuni siti web raccolgono cookie senza l'approvazione del visitatore, le autorità possono multare il proprietario del sito. Ecco perché è importante comunicare al visitatore del sito web quali dati personali vengono raccolti con l’approvazione dei cookie. 

Come funziona all’interno di Bitrix24

I siti web creati con Bitrix24 offrono al visitatore la possibilità di gestire i cookie. Una volta aperto il sito, apparirà, in fondo alla pagina, una notifica sul consenso al trattamento dei cookie. 

Il visitatore puoi scegliere di Accettare tutto o Modificare le preferenze per ogni singolo cookie, cliccando nel tasto corrispondente. 

Dopo aver salvato e accettato, possono essere apportate ulteriori modifiche cliccando sul tasto Cookie alla fine della pagina. 

Per abilitare questa funzione occorre andare nella sezione Siti > selezionare il sito web > fare clic su Azioni > Configura sito > Altro > selezionare l’opzione “Mostra banner di consenso ai cookie”.


Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere l’articolo dell’Helpdesk.

Free. Unlimited. Online.
Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.
Registrati gratuitamente
Ti potrebbero interessare
Gestione documentale
Cestino nel CRM e Bitrix24 Drive: file archiviati per 30 giorni
Incarichi e Progetti
Dieci metodologie di project management che dovresti conoscere
Aggiornamenti Bitrix24
Integrazione app PayPal
Aggiornamenti Bitrix24
Il nuovo webinar “Vendere a distanza: 5 regole per vendere con successo da remoto”