Articles 7 idee per il business online che puoi utilizzare per una startup

7 idee per il business online che puoi utilizzare per una startup

Federica Cavalli
10 min
125
Aggiornato: 25 Gennaio 2024
Federica Cavalli
Aggiornato: 25 Gennaio 2024
7 idee per il business online che puoi utilizzare per una startup

Una startup è un'impresa di nuova costituzione che è ancora nella sua fase di sviluppo. Le startup hanno da sempre una grande importanza nello sviluppo economico in tutto il mondo perché costituiscono nuova linfa per l'economia. Partire da idee imprenditoriali vincenti è fondamentale, ma trovare intuizioni da trasformare concretamente in una startup non è sempre un processo così immediato.

Dare vita a una nuova azienda può essere un'esperienza emozionante, ma quando si fonda una società è necessario sapere che si dovrà affrontare una sfida impegnativa e che ci si deve approcciare a un nuovo progetto con serietà e rigore.

Start up di successo: il segreto per scegliere bene

Ci sono vari fattori che possono influenzare le performance di una startup e che è bene valutare e pianificare nel migliore dei modi. Innanzitutto è necessario partire da una idea innovativa e in grado di affermarsi nel mercato. Vanno analizzate le tendenze del mercato di riferimento, che deve essere un settore in crescita e con un buon potenziale di sviluppo; in altre parole non deve essere saturo e deve essere disponibile ad accogliere nuovi attori.

In questo senso, va valutata anche la concorrenza che si troverà nel mercato di riferimento in cui ci si vuole inserire. Una sana competizione può essere stimolante e portare un'impresa a migliorarsi e restare all'avanguardia del proprio campo, ma la concorrenza non dovrebbe essere troppo intensa, per non compromettere la buona riuscita del progetto.

Bisogna poi anche accedere a un finanziamento iniziale che sia sufficiente per avviare l'attività. Oltre che da risorse personali o familiari o da banche, si stanno ormai affermando anche in Italia le società di venture capital, che hanno come oggetto della propria attività proprio l'investimento nelle startup, in cambio di una quota di azioni della stessa.

L'idea per una startup: dove tutto ha inizio

L'idea iniziale è dunque un momento essenziale nella creazione di una startup e, come recita l'adagio popolare, "chi ben comincia è a metà dell'opera". Bisognerebbe innanzitutto partire dalle proprie passioni e interessi. Anche se non è obbligatorio, scegliere un campo legato alle proprie inclinazioni può aiutare a dare una spinta iniziale e maggiore entusiasmo.

A prescindere da questo, sarà bene compiere un'attenta analisi della società e del mercato per comprendere quali beni o servizi possano essere utili in un determinato momento e nell'area geografica di riferimento.

Come trovare idee innovative per startup

Si è detto che trovare idee innovative è importante, ma quali metodi possono essere usati concretamente per riuscirci? Una ricerca sui trend del settore in cui si vuole entrare può dare spunti preziosi. Inoltre, sarà utile fare un brainstorming iniziale con le persone insieme alle quali si sta iniziando l'attività o, in caso di iniziativa individuale, anche da soli.

Tali idee dovranno poi essere confrontate con il mercato per capire se possano trovare spazio e se vi sia un interesse potenziale tale da garantire il successo economico della startup. Le nuove imprese di successo sono sempre partite da idee innovative che incontravano un mercato che le stava aspettando: è successo per Uber, per Netflix, per Airbnb e per altre esperienze imprenditoriali che hanno fatto la storia degli ultimi decenni.

7 idee per il business online che puoi utilizzare per una startup

7 idee per startup nel campo dei business online nel 2024

Il settore online è sicuramente tra quelli che hanno ricevuto maggiore successo e crescita dalla diffusione popolare di Internet a oggi. Sono emerse moltissime aziende in questo spazio e forse qualcuno si domanda se ci sia ancora posto nel 2024 per chi desidera avere successo nel mondo online.

La risposta è sì, viste le dimensioni di un mercato che non appare ancora saturo. Senza la pretesa di voler suggerire idee di business sicuramente vincenti, è possibile citare 7 settori del business online che al momento sembrano essere ancora pronti ad accogliere nuove iniziative di successo.

1. Vendite e-commerce in mercati di nicchia

Il grande successo di una piattaforma di e-commerce come Amazon potrebbe far pensare a un mercato saturo, ma in realtà vi è ancora un discreto spazio nel web per iniziative di e-commerce, soprattutto per chi si posiziona in una determinata nicchia.

L'idea di competere con i colossi dell'e-commerce sarebbe troppo ambiziosa, ma la specializzazione in un determinato settore, magari con un'analisi dei trend più interessanti, può consentire un buon posizionamento nel mercato di nicchia di riferimento, dove c'è una minore pressione concorrenziale e dunque maggiori possibilità di portare la propria azienda all'affermazione.

2. Consulenze SEO

La SEO riguarda l'ottimizzazione dei siti web nei motori di ricerca e si tratta di un mercato piuttosto vasto che riguarda migliaia di siti web, piccoli e grandi, che sono alla ricerca di un traffico organico migliore per le proprie piattaforme.

Si tratta di un tipo di attività nella quale sono necessarie conoscenze specifiche, dunque sarà fondamentale inserire nella propria startup persone che abbiano già un'esperienza consolidata nel settore. Una buona percentuale delle nuove aziende che nascono realizza un sito web e prima o poi si pone il problema della sua ottimizzazione nei motori di ricerca.

3. Web design e sviluppo web

Sempre nello stesso settore, un'idea di startup relativa al business online può essere rappresentata da una web agency che si occupi di web design e sviluppo web. Come nel caso precedente, si possono mettere al servizio dell'idea imprenditoriale competenze che si hanno già, acquisirle tramite corsi professionali o occuparsi dell'aspetto manageriale per affidare ad altri collaboratori gli aspetti tecnici.

Si tratta sicuramente di un mercato molto ampio che, se affrontato con competenza offrendo servizi e prezzi competitivi, può riservare grandi soddisfazioni.

4. Assistenza virtuale

L'assistenza virtuale può riguardare vari settori e si tratta sostanzialmente di mettere la propria azienda al servizio dei clienti per svolgere determinati compiti, come quelli di segreteria telefonica o di assistenza clienti.

Alcune iniziative di questo tipo hanno avuto particolare successo e come in qualsiasi altra startup è bene svolgere preliminarmente ricerche di mercato per assicurarsi che il servizio che si sta pensando di offrire abbia una domanda sufficiente a giustificare l'avvio di una startup che se ne occupi.

Assistenza virtuale - startup

5. Consulenze per social media

Anche una web agency specializzata nei social media è un tipo di business online capace di incontrare un'offerta in costante crescita. È bene sapere che chi si affida alla consulenza di un'agenzia specializzata in social media si aspetta di avere dei risultati, che in questo settore possono essere misurati tramite metriche abbastanza visibili anche ai non esperti.

Dunque è necessario avere le competenze giuste o scegliere dei collaboratori che le abbiano. Se si sa fare bene il proprio lavoro, il passaparola dei propri clienti soddisfatti potrà essere un'arma formidabile verso la crescita.

6. Consulenze professionali

Per chi intraprende già un'attività professionale, ad esempio un avvocato o un commercialista, un'opzione è trasferire la propria attività online. Oggi gli utenti sono molto più propensi di un tempo a usare il web anche per questo tipo di servizi e un portale di consulenza potrebbe far ricavare profitti aggiuntivi rispetto a quelli della propria attività tradizionale.

Una buona idea per attirare i clienti è offrire piccoli servizi gratuiti, come domande e risposte su argomenti legati al settore, o con un blog di carattere informativo su argomenti legati alla propria sfera di competenza.

7. Sviluppo di app innovative

Le app per smartphone, considerato il crescente utilizzo degli smartphone per navigare su internet, sono tuttora tra i business online che possono potenzialmente avere maggiore successo.

Sicuramente è necessario entrare in questo ambito con un'idea vincente, relativa a un servizio che non viene ancora offerto o con scarsa concorrenza e affidarsi a sviluppatori preparati che sappiano mettere in pratica la propria idea imprenditoriale.

  

Scopri come gestire al meglio il tuo business online   

  

Registrati su Bitrix24   

   PROVALO GRATIS   

Parlare con tante persone, leggere e studiare

Come si è accennato, la fase preliminare al lancio di una startup è particolarmente importante. Per chi ha in mente di lanciare un'iniziativa imprenditoriale, confrontarsi sia con esperti che con il potenziale pubblico di riferimento può costituire un grande aiuto per capire se la propria idea ha davvero possibilità di successo.

Inoltre, la lettura di informazioni in rete può offrire molti spunti per approfondire benefici e problematiche del settore nel quale si sta pensando di entrare e per avere suggerimenti. Per chi ha in mente di lanciare una piccola impresa che offre servizi professionali sarà invece importantissimo studiare e seguire corsi per approfondire le competenze e ottenere le certificazioni necessarie.

Idee innovative di startup basate su un problema non risolto

Trovare soluzioni a problemi non risolti è da sempre una delle possibili chiavi di una startup di successo. Si tratta di un fattore che può costituire un modello vincente per il lancio di un progetto imprenditoriale e, in effetti, molte iniziative di successo hanno avuto questo elemento come base di partenza. Offrire un prodotto o un servizio che nessun altro è in grado di fornire può essere certamente una caratteristica vincente per una startup.

Tuttavia, è importante verificare tramite ricerche di mercato che un prodotto o un servizio riscontrino realmente una domanda, seppur di nicchia. Per richiamare un'espressione popolare, vendere frigoriferi agli eschimesi potrebbe non funzionare e la startup potrebbe fallire.

Trova una nicchia e servila meglio

Non sempre è facile individuare un problema non ancora risolto o una nicchia di mercato che pur avendo una domanda non ha ancora un'offerta. In questo caso, a meno che non si tratti di un settore già saturo, si può entrare in un settore in cui sono già presenti concorrenti e si può arrivare al successo cercando di superare in qualità i competitor.

Ad esempio, nel settore dell'e-commerce, fornire spedizioni più veloci o un'assistenza post-vendita migliore può costituire un elemento cruciale per il successo della propria startup.

L'importanza di studiare la concorrenza

Quando si entra in una nicchia di mercato nella quale sono già presenti altre imprese, dunque, studiare la propria concorrenza è un elemento molto importante. Visto che la startup che si sta avviando dovrà competere con altre imprese, osservare il modo in cui operano può essere utile, anche per cercare di offrire un prodotto o un servizio migliori.

Inoltre, studiare la propria concorrenza può essere fonte di ispirazione per individuare problematiche e caratteristiche di un certo mercato e pianificare come intervenire per affrontarle. Per studiare i propri concorrenti, la ricerca online costituisce certamente un ottimo strumento, considerato che ormai quasi tutti pubblicano online non solo un sito web, ma anche altri contenuti, come le recensioni dei propri clienti.

Intelligenza artificiale, può costituire un'idea di business?

Quando si parla di intelligenza artificiale non si può fare a meno di pensare alla crescita esponenziale che questo settore ha avuto negli ultimi 2 anni e che sembra avere davanti a sé ancora grandi prospettive per il suo potenziale di innovazione.

Dunque è normale pensare all'IA come a un punto di svolta per una startup. Tuttavia, è bene considerare che si tratta di una tecnologia che necessita di alcune conoscenze di base prima di poter essere integrata in un'idea di business.

Ciò non significa che si debba progettare una propria IA, poiché è possibile utilizzare modelli esistenti e implementarli nei propri servizi e applicazioni. Al momento, grazie al machine learning esistono sistemi di intelligenza artificiale che possono essere utili nella gran parte dei settori. Si può anche considerare di collaborare con un partner specializzato in questa tecnologia per risolvere i problemi legati al know how necessario.

Come lanciare una startup per un business online, alcune conclusioni

In conclusione, esiste ancora spazio per lanciare startup attinenti a prodotti, servizi o contenuti da vendere online, a patto di partire con l'idea giusta e di svilupparla bene.

Nella storia dell'imprenditoria online vi sono molti esempi di aziende che hanno iniziato con investimenti anche relativamente bassi, ottenendo un grande successo solo perché avevano individuato la nicchia giusta nella quale operare o un servizio di cui gli utenti avevano bisogno ma che non era ancora stato offerto.

Tuttavia, anche inserirsi in una nicchia o fornire un servizio già esistente può dare ottimi risultati se il mercato non è saturo e se si offre un prodotto migliore o più innovativo rispetto alla concorrenza. Una volta individuata l'idea giusta, saranno comunque fondamentali le ricerche di mercato e un solido business plan che possano confermare che sia davvero percorribile.

Più popolare
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
Start up di successo: il segreto per scegliere bene L'idea per una startup: dove tutto ha inizio Come trovare idee innovative per startup 7 idee per startup nel campo dei business online nel 2024 1. Vendite e-commerce in mercati di nicchia 2. Consulenze SEO 3. Web design e sviluppo web 4. Assistenza virtuale 5. Consulenze per social media 6. Consulenze professionali 7. Sviluppo di app innovative Parlare con tante persone, leggere e studiare Idee innovative di startup basate su un problema non risolto Trova una nicchia e servila meglio L'importanza di studiare la concorrenza Intelligenza artificiale, può costituire un'idea di business? Come lanciare una startup per un business online, alcune conclusioni
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min
Migliora il servizio clienti con la tecnologia: tendenze e strumenti
Migliora il servizio clienti con la tecnologia: tendenze e strumenti
13 min