Registrati gratuitamente

Online store: i migliori 8 software del 2022

Online store: i migliori 8 software del 2022
Il Team Bitrix24
25 Febbraio 2022
Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2022

Vendere online non è mai stato così semplice: oggigiorno sono disponibili tantissimi website builder e software per la creazione di online store, si va da piattaforme apposite per la creazione di e-commerce a strumenti più versatili che offrono una serie di funzionalità correlate. Se stai valutando l’idea di aprire un online store, informati bene sulle caratteristiche delle diverse offerte presenti sul mercato.

Con questo articolo ti evitiamo la parte più noiosa, quella della ricerca di informazioni: abbiamo selezionato per te i migliori strumenti tra cui poter scegliere, in modo da poter prendere una decisione ponderata.



Stai cercando un software per la creazione del tuo online store?

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis



1. Bitrix24

Pro: website builder e generatore di online store completo e gratuito. Cosa chiedere di più? 

Contro: non abbiamo niente da aggiungere. 

Bitrix24 ha chiaramente pensato all'intero processo alla base della creazione di siti web e online store ma non solo, con Bitrix24 ottieni un CMS intuitivo per creare il tuo sito web ma anche strumenti per la gestione delle relazioni con i clienti in modo da poter tenere traccia dei dati e poter sviluppare campagne di marketing volte alla fidelizzazione.

Cosa c’è di meglio? Puoi usarlo senza spendere un centesimo! Il website builder gratuito di Bitrix24 include tutte le pagine che desideri, nome di dominio personalizzato, strumenti SEO, calcolatore dei costi di spedizione e molto altro ancora. Inoltre, non è necessario inserire nessuna riga di codice e, grazie alla funzione drag and drop, il tuo sito sarà pronto in pochi minuti.

 

2. Shopify

Pro: perfetto per i principianti senza grandi competenze tecniche. 

Contro: fascia di prezzo alta, nessuna versione gratuita.

Shopify è il software di e-commerce più noto tra quelli presenti in questa lista ed è uno dei più facili da utilizzare, questo anche perché è ospitato sui server di Shopify e gode di una grande community pronta a rispondere alle tue domande e del supporto SEO, perfetto se non sei un mago della tecnologia.

Ottieni diverse funzionalità eccellenti come template, vendita multicanale (online, social media, offline) e tra le migliori user experience disponibili sul mercato.

 

3. WooCommerce

Pro: imbattibile se hai già un sito web WordPress.

Contro: può essere difficile da usare se non sei uno sviluppatore.

Come plug-in open source per WordPress, WooComerce è l'ideale se hai già configurato il tuo sito web e hai solo bisogno di quel tocco finale. È gratuito (a parte i costi di manutenzione e hosting) e non sono previste commissioni per le transazioni, molto conveniente se sei agli inizi. Ma ciò non significa che manchino le funzionalità, anzi avrai a disposizione modelli ottimizzati per dispositivi mobili, diverse integrazioni e un numero illimitato di prodotti da aggiungere al tuo sito.

I vantaggi dell'open source vanno ancora oltre: WooComerce vanta una delle più grandi community, pronta ad aiutarti in caso si verificasse un problema. Se sei abbastanza fortunato da avere uno sviluppatore nel tuo team, puoi, attraverso l’accesso al codice sorgente, personalizzare ulteriormente il prodotto.

 

4. BigCommerce

Pro: molte funzionalità disponibili nella versione gratuita.

Contro: vendite mensili limitate se non si effettua l’upgrade. 

BigCommerce potrebbe essere il fratello minore di Shopify se parliamo di quote di mercato, ma sta diventando sempre più popolare in quanto offre un set di strumenti più conveniente. Puoi dimenticare le commissioni di transazione, anche se la tua app di pagamento è un'integrazione di terze parti e hai a disposizione diverse funzionalità anche con la versione gratuita, a differenza di altri software che riservano gli strumenti migliori ai piani a pagamento. 

BigCommerce non offre strumenti di SEO e reportistica, funzionalità essenziali una volta che hai preso confidenza con le basi.

Tuttavia, non è tutto roseo. Infatti, BigCommerce nel piano gratuito pone un limite al numero di vendite mensili ma se per te sono sufficienti, può essere una valida opzione.

 

5. Square Online 

Pro: ottima connessione tra online e offline. 

Contro: non tra i migliori per rapporto qualità-prezzo.

Square si è fatto un nome nel mondo offline e ora che è approdato sul web fornisce un prodotto valido a un prezzo ragionevole. Essendo l'unico generatore di store online che ha iniziato la sua vita offline, combina i due mondi molto bene in modo da poter sincronizzare gli inventari fisici e online.

Unica pecca: sebbene sia disponibile una versione gratuita, i limiti alle funzionalità sono tanti ed è necessario sostenere le commissioni di elaborazione e transazione.

 

6. Wix 

Pro: app super intuitive nell'App Market di Wix. 

Contro: non si può cambiare il tema una volta scelto. 

Wix è un generatore di siti web intuitivo basato sulla funzionalità drag and drop e può essere facilmente adattato alla creazione di store online. Puoi facilmente distinguerti dalla concorrenza utilizzando uno degli innumerevoli modelli gratuiti e adattandolo al tuo marchio. 

Se non ti infastidisce il logo di Wix sul tuo sito e non hai bisogno di strumenti di analisi, potrebbe soddisfarti anche la versione gratuita, ma la maggior parte degli utenti prima o poi esegue l'upgrade. A partire da 17 al mese per il Business Basic dedicato all'e-commerce, ottieni dominio personalizzato, ripristino del carrello abbandonato e molte altre funzionalità utili.

 

7. Shift4Shop

Pro: SEO ed eccellenti template. 

Contro: nessuna versione gratuita o app mobile. 

Shift4Shop è un altro tra i primi nel mondo dell'e-commerce e dopo tutti questi anni continua ancora a essere uno dei principali. Ciò che lo contraddistingue è la sua ottimizzazione SEO che ti aiuta a vendere i tuoi prodotti senza sprecare soldi in annunci inutili. 

Shift4Shop offre diversi modelli di siti moderni e ben fatti che lasciano largo spazio alla personalizzazione. 

A differenza della maggior parte delle piattaforme di questa lista, Shift4Shop non ha una versione mobile e non permette di creare online store gratuitamente una volta terminato il periodo di prova gratuita.

 

8. Sellfy 

Pro: molto originale, in quanto creato per la vendita di prodotti digitali.

Contro: poco personalizzabile.

Sellfy è un generatore di store online semplice che si distingue per essere stato creato appositamente per la vendita di prodotti digitali. Puoi usarlo per automatizzare i pagamenti, tramite Stripe e PayPal, e la consegna, andando a risparmiare molto tempo.

Che tu sia un web designer o meno, puoi iniziare subito anche con pochissime conoscenze tecniche. Tuttavia, questo ha un costo, in quanto ci sono pochissime opzioni per personalizzare il sito web con il tuo marchio. Avendo un prezzo molto simile a quello dei suoi principali concorrenti, forse resta il migliore solo per chi è specializzato nella vendita di prodotti digitali.



Stai cercando un software per la creazione del tuo online store?

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis



Qual è quello più adatto alle mie esigenze? 

Naturalmente, tutto dipende da ciò di cui si ha bisogno. Hai già avuto qualche esperienza? Sei sicuro delle tue capacità? Oppure ti stai approcciando a questo mondo per la prima volta?

La buona notizia è che se sei ancora nella fase in cui ti stai chiedendo "quanto tempo ci vuole per costruire un online store?", sarai felice di sapere che tutti gli strumenti elencati in questo articolo sono di facile utilizzo: basta caricare i tuoi contenuti e il sito è pronto per essere pubblicato.


Per concludere, se quello che vuoi è un eccellente negozio di e-commerce pienamente performante con strumenti che soddisfino tutti gli aspetti della tua attività, non puoi non prendere in considerazione Bitrix24.

 

Free. Unlimited. Online.
Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.
Registrati gratuitamente
Ti potrebbero interessare
Nove modi efficaci per migliorare il coinvolgimento dei dipendenti
I migliori 8 strumenti di Agile Project Management
Come creare un project plan efficace in pochi semplici passi
I migliori website builder del 2022