10 consigli per il digital branding: coerenza, autenticità e unicità

11 min di lettura
Federica Cavalli
24 Ottobre 2023
Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023
10 consigli per il digital branding: coerenza, autenticità e unicità

10 consigli per il digital branding: coerenza, autenticità e unicità


Il digital branding è considerato uno dei pilastri fondamentali per costruire e rafforzare l’identità del marchio in ambito online. Tuttavia, renderlo coerente e autentico non è sempre facile. Per raggiungere questo obiettivo, le aziende devono adottare strategie di digital branding in grado di attirare e connettere il proprio target di riferimento.

Hai già sentito parlare di queste tecniche, ma non sai come metterle in pratica? Continua a leggere: stai per scoprire 10 consigli che contribuiranno a rendere il tuo branding digitale davvero efficace e sostenibile nel tempo.

FAQ


Cos’è il digital branding?

Il digital branding è il processo di gestione e promozione dell'identità e della reputazione di un marchio attraverso canali digitali, come siti web, social media e altre piattaforme online. Questo implica la creazione di una presenza digitale coerente, l'interazione con il pubblico online e la creazione di una percezione positiva del marchio. 


Perché la coerenza è essenziale nel branding digitale?

La coerenza è essenziale nel branding digitale perché aiuta a costruire fiducia con il pubblico di riferimento, stabilisce una percezione positiva e duratura del marchio nel tempo e contribuisce a differenziare il marchio dalla concorrenza in un ambiente digitale sempre più affollato. 


In che modo l’autenticità può migliorare la percezione del mio marchio?

L’autenticità può migliorare la percezione del tuo marchio poiché aiuta a: 

  • Affermarsi come autorità nel settore 
  • Creare una reputazione positiva
  • Aumentare la credibilità
  • Raggiungere potenziali clienti che condividono i valori, gli interessi, la personalità e le convinzioni del brand
  • Farlo distinguere dalla concorrenza. 

Quali strategie posso utilizzare per evidenziare l’unicità del mio brand nel mondo digitale?

Tra le principali strategie da utilizzare per evidenziare l’unicità del tuo brand nel mondo digitale troviamo: 

  • Definire la personalità del marchio 
  • Offrire informazioni rilevanti
  • Mantenere uno stile visivo uniforme per il marchio
  • Utilizzare immagini e video di qualità
  • Interagire con il tuo pubblico
  • Creare e condividere storie
  • Collaborare con altri brand 
  • Rivedere e modificare la strategia. 

1. Definisci la personalità del tuo brand e come vorresti che i tuoi clienti lo percepissero

Prima di iniziare a sviluppare le tue strategie di digital branding, dovresti assicurarti di conoscere alla perfezione il tuo marchio. Prenditi qualche minuto per chiederti come venga percepito dai clienti, se rappresenta davvero i valori che hai scelto di associargli e quale sia il suo posizionamento sul mercato: se non riesci a trovare delle risposte, dovrai lavorare ancora sulla sua personalità e solo in seguito costruire l’immagine del marchio che desideri.

Impegnati a rendere il tuo brand unico e inconfondibile. Dopotutto i clienti non intendono acquistare solo un semplice prodotto o servizio, ma un’esperienza: vogliono stabilire una connessione genuina con il marchio e, per questo motivo, i vostri valori e scopi dovrebbero essere gli stessi. Come vorresti che il tuo brand fosse percepito dalla clientela? Dopo aver risposto a questa domanda, potrai iniziare a lavorare sull’autenticità nel marketing. Se desideri che il marchio si distingua dalla concorrenza in un mondo competitivo come quello moderno, dovrebbe presentarsi in modo sincero e avere un obiettivo ben preciso, che vada oltre la semplice vendita.



Migliora il tuo approccio al digital branding e scegli gli strumenti più adatti.

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis


 

2. Osserva dove si trovano i tuoi clienti effettivi e potenziali e quali sono le loro preferenze di contatto

Spesso si pensa che essere presenti su una moltitudine di canali differenti aiuti a raggiungere un pubblico maggiore, aumentando il riconoscimento del marchio. In realtà, il mercato non funziona in questo modo: prima di aprire un blog e creare profili su tutti i social network più importanti, dovresti studiare attentamente i tuoi clienti, sia effettivi che potenziali.

Fare digital branding significa dare priorità ai propri sforzi con efficacia: l’obiettivo è raggiungere le persone che si identificano con il marchio e mantenere la relazione con quelle che sono già diventate clienti. Indaga su chi siano i tuoi acquirenti, sui prodotti che consumano maggiormente, i loro desideri, i loro punti deboli e il comportamento tenuto online: scoprirai che le generazioni più giovani amano i contenuti video, mentre quelle più adulte preferiscono cercare informazioni su Facebook e sui blog. Conoscere alla perfezione il tuo pubblico ti aiuterà a offrire esattamente ciò che cerca, entrando in risonanza con le sue preferenze e permettendoti di costruire la tua identità digitale. 


3. Trova la voce del tuo marchio ed elabora una valida strategia di branding online

Una volta che avrai compreso come si presenta il tuo marchio, i suoi obiettivi e il pubblico di riferimento, potrai sviluppare una strategia di digital branding valida e completa. Scegli i social network più frequentati dal tuo pubblico, rifletti sulla possibilità di creare un blog, un canale YouTube oppure di dedicarti all’e-mail marketing: le possibilità sono moltissime! 

Sviluppa tutte le strategie di differenziazione che ti vengono in mente e stabilisci un calendario per la pubblicazione dei contenuti. Ricorda anche di prendere in considerazione la voce del brand, quella da utilizzare per i contenuti da produrre. Chi desidera creare un valore unico del marchio dovrebbe infatti valutare attentamente il modo in cui questo si rivolge al pubblico e i suoi aspetti distintivi, come il vocabolario, i colori e i font che lo distinguono dalla concorrenza. Prova a creare una guida di stile che accompagni passo dopo passo ogni fase dell’attuazione del branding online, delinea il flusso di lavoro assegnando gli incarichi ai vari responsabili e non dimenticare di designare un community manager, che stabilirà una relazione con il pubblico rispondendo prontamente ai loro commenti: in questo modo, il loro senso di appartenenza al brand non farà che aumentare.


4. Sviluppa un piano accurato per i contenuti da pubblicare

Elaborare un piano dei contenuti accurato è fondamentale, soprattutto se desideri rispettare la coerenza del marchio ed evitare confusione da parte del pubblico. Chi aspira a differenziare il proprio brand dalla concorrenza dovrebbe prima lavorare alla creazione della propria identità digitale e, in seguito, garantire l’autenticità nel marketing. Ciò significa che è necessario mantenere nel corso del tempo uno stile di comunicazione coerente su tutti i canali frequentati dall’azienda, al fine di raggiungere un obiettivo specifico.

La coerenza aiuta il pubblico a fidarsi del marchio e a riconoscersi nei suoi valori, percepiti come vicini ai propri. Scegli con attenzione il tuo campo di specializzazione, evita di trattare argomenti non direttamente collegati alla tua strategia di digital branding e crea invece contenuti di qualità e diretti al tuo pubblico, rispettando le linee guida sullo stile e la voce del brand.


5. Cerca una vera connessione con la clientela, senza concentrarti unicamente sul brand

È vero che la presenza online facilita il riconoscimento del brand, ma internet non deve essere considerato solo come una vetrina per i propri prodotti o servizi. Avrai ormai capito che il digital branding non ha come unico obiettivo la vendita: l’idea è quella di entrare in contatto con il pubblico a un livello più profondo, al fine di costruire relazioni solide e durature.

Studia i tuoi potenziali clienti e cerca di capire cosa li motivi e cosa si aspettino di trovare nel tuo brand. Il mercato è saturo di prodotti simili tra loro: l’unico modo per attirare l’attenzione dei consumatori è proporsi non solo come un venditore, ma piuttosto come il leader di un marchio in grado di capirli e di offrire un prodotto diverso. L’ideale sarebbe trovare un equilibrio favorevole sia all’azienda che al pubblico, senza ovviamente rinunciare a parlare del brand, lanciare nuovi prodotti e fornire sconti.



Migliora il tuo approccio al digital branding e scegli gli strumenti più adatti

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis


 

6. Mantieni la coerenza del marchio allineando ogni comunicazione alla tua strategia di branding digitale

La tua strategia di branding digitale comprende certamente svariati media per contattare i clienti effettivi e potenziali. Ogni canale viene gestito in modo diverso: un video postato su TikTok, ad esempio, non sarà mai uguale a un post da pubblicare su Instagram o a un articolo del blog. Tuttavia, i vari materiali creati dovrebbero poter confluire, aiutando a determinare la personalità del marchio.

Considerare i diversi canali come un’unità è uno dei suggerimenti per il digital branding più importanti. Se anche ciascuno di essi risponde a determinate specifiche tecniche, vengono utilizzati tutti per raggiungere lo stesso obiettivo: differenziare il marchio e avvicinarlo al pubblico di riferimento. Ogni contenuto pubblicato dovrebbe rappresentare un passo in più verso tale traguardo e la coerenza del brand una vera e propria realtà da presentare alla clientela.


7. Adatta la tua narrazione ai vari media digitali utilizzati

Un’altra importante strategia di branding digitale riguarda l’adattamento della tua narrazione ai canali utilizzati. Ogni social network ha le sue regole e, se vuoi che il tuo brand si distingua davvero, dovrai studiarli e lavorare su ciascuno di essi in maniera differente.

I testi di una certa lunghezza sono più popolari su piattaforme come Facebook o sui blog, su YouTube e TikTok funziona meglio una comunicazione più personalizzata. In un panorama così vasto, le automazioni possono rivelarsi un aiuto prezioso per gestire la comunicazione in maniera ottimale e senza perdere traccia delle risposte dei clienti. Ogni contenuto comunica qualcosa riguardo al brand: affrontali in modo diverso, ma senza mettere da parte la coerenza e l’unicità.


8. Progetta immagini e testi che catturino l’attenzione della clientela

La decisione di acquistare un prodotto invece di un altro dipende anche da fattori emotivi: puoi scegliere di sfruttare questa particolarità nella tua strategia di digital branding, connettendoti con le emozioni dei tuoi clienti per farli avvicinare al marchio. Utilizza immagini d’impatto e testi interessanti, così da delineare una vera e propria storia per il brand e attirare l’attenzione della clientela raccontandola post dopo post.

Ti sarà certamente capitato di visitare un blog o il profilo social di un’azienda e considerarlo strano: molto probabilmente, immagini, video e testi non presentavano coesione gli uni con gli altri. Realizzare un’identità digitale ben definita significa tener conto di ogni elemento pubblicato, comprese le storie da condividere: in questo modo, il marchio sarà sempre riconoscibile e autentico.


9. Mantieni l’allineamento con i valori del tuo brand, mostrando unicità e differenziazione

Costruire una personalità ben definita per il brand, con cui il pubblico possa identificarsi, è cruciale per farlo distinguere dalla concorrenza. Realizza le strategie di digital branding mettendo sempre al centro l’onestà e la trasparenza, creando una rete di valori e scopi che rappresentino davvero il marchio e possano essere sostenuti nel tempo. Non pubblicare mai nulla in contrasto con questi valori e assicurati che siano presenti in tutto ciò che il brand offre, dai video alle immagini, fino ai testi: in questo modo, il volto mostrato al pubblico sarà sempre autentico.

Assumersi la responsabilità dei propri errori e investire nel servizio clienti per risolvere prontamente qualunque dubbio o difficoltà contribuirà a rendere il brand affidabile agli occhi della clientela. Monitora costantemente i social network, utilizzali per restare in contatto con chi ha scelto il tuo marchio e condividi notizie e aggiornamenti rilevanti, senza dimenticare di rispondere prontamente ai loro commenti. Non eliminare quelli negativi, piuttosto rispondi con la voce del tuo brand. Ascolta attentamente il tuo pubblico e agisci in base alla loro personalità e desideri.


10. Determina l'efficacia della tua strategia di branding digitale e modificala quando necessario

Il successo di una strategia di digital branding non dovrebbe essere misurato solo da parametri come il numero di follower sui social media: gli indicatori di prestazione chiave (KPI) dovrebbero essere realmente collegati agli obiettivi stabiliti. Uno dei KPI più importanti potrebbe riguardare il tasso di conversione dei visitatori del sito web, che aiuta a capire se la tecnica di branding digitale utilizzata stia effettivamente attirando il pubblico giusto e comunicando efficacemente i valori del brand.

Tra i KPI rilevanti rientrano:

  • Il riconoscimento del brand, che può essere misurato attraverso sondaggi o ricerche di mercato che valutano quante persone riconoscono il brand e quale sia il suo posizionamento sul mercato

  • Il tasso di interazione sui social media, analizzato tramite il numero di like e i commenti sul tuo account

  • Il traffico organico al sito web, che traccia l’interesse generato dai contenuti verificando le visite attraverso le ricerche

  • Il numero di lead generati, riscontrabile dall’analisi di quanti visitatori del sito web si siano convertiti in lead con l’iscrizione alla newsletter o il download di contenuti.

Non aver paura di modificare la rotta se i risultati ottenuti dovessero essere diversi da quelli sperati: le variabili che possono influenzare la tua strategia sono molte e solo un atteggiamento flessibile e aperto ai cambiamenti potrà aiutarti a raggiungere con efficacia il tuo pubblico di riferimento.


Migliora il tuo approccio al digital branding e conduci il tuo marchio verso un successo mai sperimentato

In un mondo tecnologico come quello odierno, la presenza online e l’interazione digitale con i clienti sono pilastri fondamentali per il successo di un brand. Sfrutta al meglio le opportunità offerte dal digital branding per distinguerti dalla concorrenza e connetterti con il tuo pubblico in maniera significativa e diretta, utilizza una strategia di online branding autentica, guadagna la fiducia dei tuoi clienti e resta coerente con il messaggio comunicato: in questo modo, il tuo brand verrà riconosciuto e ricordato. Rivedere costantemente la tua strategia e modificarla quando necessario ti aiuterà a raggiungere risultati davvero eccezionali.

Se desideri giungere al meritato successo in un batter d’occhio, dovrai affidarti a una piattaforma completa e funzionale, come Bitrix24. Le sue automazioni, gli strumenti per la comunicazione e la collaborazione e il sistema di gestione degli incarichi ti permetteranno di affrontare ogni sfida con la giusta preparazione e senza alcuna fatica. Perfeziona il tuo approccio al digital branding e conquista la tua clientela: iscriviti oggi a Bitrix24!

 


Più popolare
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
FAQ Cos’è il digital branding? Perché la coerenza è essenziale nel branding digitale? In che modo l’autenticità può migliorare la percezione del mio marchio? Quali strategie posso utilizzare per evidenziare l’unicità del mio brand nel mondo digitale? 1. Definisci la personalità del tuo brand e come vorresti che i tuoi clienti lo percepissero 2. Osserva dove si trovano i tuoi clienti effettivi e potenziali e quali sono le loro preferenze di contatto 3. Trova la voce del tuo marchio ed elabora una valida strategia di branding online 4. Sviluppa un piano accurato per i contenuti da pubblicare 5. Cerca una vera connessione con la clientela, senza concentrarti unicamente sul brand 6. Mantieni la coerenza del marchio allineando ogni comunicazione alla tua strategia di branding digitale 7. Adatta la tua narrazione ai vari media digitali utilizzati 8. Progetta immagini e testi che catturino l’attenzione della clientela 9. Mantieni l’allineamento con i valori del tuo brand, mostrando unicità e differenziazione 10. Determina l'efficacia della tua strategia di branding digitale e modificala quando necessario Migliora il tuo approccio al digital branding e conduci il tuo marchio verso un successo mai sperimentato
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min di lettura
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min di lettura
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
10 min di lettura