7 aspetti chiave per una comunicazione interna efficace

11 min di lettura
Federica Cavalli
14 Giugno 2023
Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023
7 aspetti chiave per una comunicazione interna efficace


Il modo in cui si comunica con i dipendenti ha un impatto cruciale sul successo dell’azienda: dare importanza alla comunicazione interna significa investire con sicurezza sul futuro, poiché influisce direttamente sulla produttività, l’esperienza del personale e l’impegno nei confronti della compagnia.

Se anche tu desideri affrontare nel modo adeguato questa sfida per portare la tua attività a nuovi livelli di efficienza, continua a leggere: scoprirai 7 aspetti chiave che trasformeranno la tua strategia di comunicazione interna in un piano a lungo termine ancora più efficace e completo.

FAQ

Che cosa si intende per comunicazione interna?

La comunicazione interna si definisce come il processo con cui un’azienda interagisce con i propri dipendenti, per allinearli alla propria strategia organizzativa tramite l’informazione sistematica, l'influenza e la motivazione. Richiede la partecipazione del personale a tutti i livelli dell’azienda attraverso canali unidirezionali e bidirezionali, sia digitali che fisici.


Che differenza c’è tra comunicazione interna ed esterna?

La comunicazione interna e quella esterna sono due attività complementari, che si presentano differenti solo nel pubblico di elezione: la comunicazione interna si rivolge infatti al personale all’interno dell’azienda, mentre quella esterna a un pubblico al di fuori dell'organizzazione.


Quali sono i canali di comunicazione interna?

Tra i canali di comunicazione interna più utilizzati nelle aziende moderne rientrano le e-mail, le videoconferenze, l’intranet, le newsletter, i social network aziendali, i blog, le bacheche per gli annunci, le chat di gruppo, le caselle dei suggerimenti, i sistemi di messaggistica istantanea e molto altro.


Quali sono alcuni esempi di comunicazione interna?

Alcuni esempi di comunicazione interna includono: 

  • Aggiornamenti sullo svolgimento dei progetti 
  • Riunioni di gruppo 
  • Sessioni di formazione interna 
  • Riunioni di revisione delle prestazioni 
  • Programmi di riconoscimento dei dipendenti meritevoli 
  • Incontri informali tra colleghi 
  • Presentazione di storie di successo


Scopri come ottimizzare la tua strategia di comunicazione interna.

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis



1. Stabilisci degli obiettivi per la comunicazione interna

Stabilire obiettivi chiari per la comunicazione interna è il primo passo da compiere per dare inizio alla pianificazione generale. Determinare dei traguardi da raggiungere fornisce infatti una direzione da seguire e aiuta a concentrare meglio gli sforzi verso il risultato desiderato. Scegli con cura i tuoi obiettivi: possono riguardare l’allineamento con la strategia aziendale, il rafforzamento della cultura organizzativa o anche l’aumento della soddisfazione e dell’impegno dei dipendenti.

In seguito, sviluppa un piano di comunicazione interna per definire le strategie e le azioni da mettere in pratica al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Dovrai quindi identificare i messaggi chiave, selezionare i canali più adeguati, stabilire un calendario di comunicazione ben definito e assegnare le varie responsabilità con chiarezza, oltre a valutare costantemente i risultati per migliorare la strategia di comunicazione e adeguarla alle nuove sfide incontrate. Per facilitare l’assegnazione di incarichi e risorse puoi utilizzare un software di gestione dei progetti, che renderà più semplice anche il controllo e il monitoraggio delle attività.


2. Segmenta i diversi tipi di pubblico all’interno del tuo personale

Il tuo personale è formato da gruppi di dipendenti che presentano esigenze, interessi e livelli gerarchici differenti: chi desidera migliorare la comunicazione interna in un’organizzazione dovrà imparare a individuare e amministrare questi gruppi in maniera ottimale, per adattare il proprio messaggio e selezionare i canali di comunicazione più adeguati per raggiungerli.

Utilizza tale segmentazione per personalizzare la comunicazione e renderla più rilevante per i vari target di riferimento e non dimenticare di adattare sia il tono che il contenuto dei messaggi alle preferenze e alle caratteristiche dei vari gruppi. Ogni singolo dipendente, dai dirigenti a quelli che si occupano delle attività più ripetitive, è meritevole di attenzione: uno dei tuoi obiettivi dovrà essere quello di farli sentire supportati e ascoltati, per contribuire a rafforzare l’importanza della comunicazione interna e porre le fondamenta per la nascita di un ambiente lavorativo positivo, basato su rispetto e fiducia.


3. Definisci i canali e le tattiche di comunicazione interna

Una strategia efficace si basa anche su un’attenta valutazione dei canali di comunicazione disponibili. Sicuramente la tua compagnia utilizza quelli più comuni, come newsletter, posta elettronica o intranet aziendale, ma in realtà esistono moltissime possibilità per trasmettere i messaggi in modo chiaro e pertinente. Pensa ad esempio alla chat, che rende più semplice e immediata la comunicazione bidirezionale, oppure ai podcast, perfetti per formare i tuoi dipendenti e aggiornarli su tutte le novità del settore.

Prendi in considerazione le tattiche più valide e adeguate alle tue necessità, in modo da arricchire ulteriormente la tua strategia di comunicazione interna. Puoi rendere le informazioni offerte più complete, accessibili e accattivanti aggiungendo video, infografiche e articoli di blog e approfittare del potere dei social media interni all’azienda per incoraggiare il dialogo tra i membri del team e la loro partecipazione alle attività da svolgere. Seleziona i canali di comunicazione e le tattiche più adeguate ai bisogni della tua azienda, creando un mix equilibrato di approcci per raggiungere con efficacia i tuoi dipendenti.



Scopri come ottimizzare la tua strategia di comunicazione interna.

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis



4. Fai sentire coinvolti i dipendenti offrendo risorse e materiale informativo

Per lavorare con profitto e dare il massimo, i membri del team hanno bisogno di restare costantemente aggiornati e di contare su informazioni e dati in grado di assicurare loro il successo. Se desideri sviluppare una comunicazione interna efficace dovresti sfruttare nel modo più adeguato gli strumenti tecnologici disponibili, che raggiungeranno tutti i dipendenti offrendo le stesse opportunità sia a quelli che lavorano da remoto che a quelli in ufficio, garantendo quindi una perfetta omogeneità. Utilizza l’intranet aziendale per condividere notizie, risorse utili e aggiornamenti: l’importante è assicurarsi che sia disponibile da qualunque dispositivo e in qualsiasi momento, per facilitare l’uso a tutti i dipendenti.

Una soluzione perfetta in questo senso è rappresentata dagli strumenti di gestione del team, come Bitrix24, che consentono di condividere informazioni e accedere a documenti e risorse da qualunque luogo e in maniera ancora più semplice. I tuoi dipendenti resteranno sempre aggiornati su novità, eventi aziendali e sviluppi relativi ai progetti e avrai la possibilità di organizzare riunioni regolari tramite videoconferenza o incontri periodici via chat. Il principale vantaggio dell’utilizzo di questi strumenti è la possibilità di comunicare faccia a faccia con gli altri membri del team, anche se in forma virtuale, per rafforzare il senso di unità tra i colleghi e lo spirito di squadra. Offrire risorse e materiale informativo ai tuoi dipendenti rafforzerà il loro senso di appartenenza all’azienda e l’impegno nei confronti degli obiettivi prefissati, garantendo risultati eccezionali per l’intera compagnia.


5. Richiedi il feedback ai tuoi impiegati

Tra gli obiettivi cruciali della comunicazione interna rientra la creazione di un ambiente salutare e sicuro, in cui i dipendenti si sentano a loro agio nel condividere idee, difficoltà o dubbi. Perché sia efficace, la comunicazione deve risultare sempre bidirezionale: per questo motivo è essenziale non solo utilizzare canali differenti per mantenere informati i dipendenti, ma anche fornire dei mezzi tramite cui ascoltarli e raccogliere le loro preoccupazioni. In questo modo non solo la soddisfazione del personale aumenterà, ma sarà possibile diminuire il rischio di rotazione del personale.

Implementa delle soluzioni per ottenere il feedback dei tuoi dipendenti, che non si limitino solo alle riunioni in presenza: incontri di questo tipo, infatti, potrebbero intimidire alcuni di loro, impedendoti di ottenere risposte sincere. L’uso di sondaggi anonimi o di una casella dei suggerimenti renderà la comunicazione interna più libera e ti consentirà di ottenere risposte più dirette e affidabili. Utilizza il feedback ottenuto per identificare aree di miglioramento e apportare le modifiche necessarie a venire incontro ai bisogni e ai desideri dei membri del team e non dimenticare di comunicare le decisioni prese grazie ai suggerimenti ricevuti. Dare la giusta attenzione al feedback dei dipendenti dimostra quanto tieni in considerazione le loro opinioni e contribuisce a rafforzare la loro fiducia e la trasparenza nella comunicazione interna sul lavoro.


6. Crea messaggi chiari e ben definiti

Una volta che avrai determinato con attenzione il tuo piano di comunicazione interna, le strategie e le tattiche da impiegare e dopo aver identificato i gruppi presenti nella tua azienda e i canali di comunicazione da utilizzare, potrai concentrarti su questo aspetto chiave della comunicazione interna: la creazione di messaggi. È essenziale che questi siano il più possibile personalizzati, per raggiungere il tipo di pubblico a cui sono destinati nel momento giusto e con la quantità di dettagli necessari. Utilizza un linguaggio semplice e diretto, evitando il più possibile il gergo tecnico o termini eccessivamente complicati: in questo modo sarà possibile ridurre il rischio di incomprensioni e il contenuto del messaggio risulterà comprensibile a tutti.

In un ambiente come quello lavorativo, in cui il tempo è sempre scarso, la brevità è preziosa: per risultare valido, un messaggio dovrebbe essere conciso, chiaro e andare dritto al punto. Assicurati di eliminare tutte le informazioni ripetitive e di organizzare le idee in maniera strutturata, evidenziando i punti chiave perché i destinatari possano riconoscere immediatamente le informazioni cruciali da cogliere. Grazie a questi semplici consigli sarai in grado di elaborare messaggi precisi e chiari, più semplici da comprendere e da assimilare, per migliorare in modo sostanziale la comunicazione interna dei dipendenti.


7. Ottimizza la tua strategia di comunicazione interna

Le aziende cambiano costantemente per adeguarsi alle innovazioni e, per questo motivo, dovresti prenderti il tempo necessario ad analizzare la tua strategia di comunicazione, per capire se sia davvero in linea con lo stato attuale della tua compagnia. Valuta gli obiettivi della comunicazione interna per decidere se sia il caso o meno di modificarli e analizza i canali utilizzati: in questo modo sarai certo che rappresentino sempre la scelta più efficace per raggiungere adeguatamente i tuoi dipendenti.

Rifletti anche sulla possibilità di implementare nuovi approcci o strumenti di comunicazione all’avanguardia, come social network aziendali o piattaforme di collaborazione online. Tali risorse si riveleranno particolarmente utili nel caso in cui una parte del tuo personale lavori da remoto o in maniera ibrida, facilitando la comunicazione bidirezionale e promuovendo la partecipazione attiva e il lavoro di squadra. Ottimizzare la tua strategia di comunicazione interna aiuterà a rendere l’azienda più competitiva e organizzata e a rafforzare la collaborazione, la coesione e l’impegno all’interno dell’ambiente lavorativo.


Scopri subito come sviluppare una comunicazione interna efficace nella tua azienda

Ormai avrai compreso in dettaglio cosa sia la comunicazione interna e quanto si riveli importante investire nel suo sviluppo, sia per mantenere i dipendenti informati che per incoraggiare la collaborazione tra colleghi e la tendenza a fornire il loro feedback, essenziale per il miglioramento dell’azienda. Una strategia di comunicazione interna sostenuta da un piano di comunicazione solido e ben definito è infatti in grado di influenzare positivamente la soddisfazione dei dipendenti e la loro produttività, spingendoli a raggiungere gli obiettivi aziendali con impegno per ottenere risultati straordinari.

In passato la comunicazione interna era solamente unidirezionale e la trasmissione delle informazioni ai dipendenti non prevedeva alcun feedback, ma negli ultimi anni si è assistito a un’evoluzione senza precedenti in questo campo. La bidirezionalità è diventata di fondamentale importanza e tutti i membri del personale hanno ormai la possibilità di esprimere le loro opinioni tramite canali di comunicazione sempre più aperti. In questo modo non solo la responsabilizzazione e il coinvolgimento dei dipendenti sono aumentati, ma l’efficacia generale della comunicazione è migliorata notevolmente. La diffusione sempre più massiccia del lavoro ibrido e da remoto ha portato con sé un’ulteriore evoluzione e le piattaforme di messaggistica istantanea, videoconferenze e collaborazione online hanno iniziato a occupare un posto cruciale all’interno delle strategie di comunicazione interna.

Se stai cercando un software avanzato e completo, Bitrix24 ha la soluzione che fa per te. La sua ampia gamma di strumenti di comunicazione comprende live chat, posta elettronica, videochiamate in HD e telefonate, e offre anche la possibilità di dare vita a un’intranet, un social network e persino un blog aziendale. Crea bacheche degli annunci e bollettini interni nella massima semplicità, incentiva la collaborazione informale tra colleghi, gestisci efficacemente incarichi e progetti, raccogli il feedback dei tuoi dipendenti e scopri come aumentare la loro soddisfazione. Vuoi raggiungere il successo desiderato e migliorare le tue strategie di comunicazione interna? Scegli Bitrix24, non potrai più farne a meno!

Più popolare
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
FAQ Che cosa si intende per comunicazione interna? Che differenza c’è tra comunicazione interna ed esterna? Quali sono i canali di comunicazione interna? Quali sono alcuni esempi di comunicazione interna? 1. Stabilisci degli obiettivi per la comunicazione interna 2. Segmenta i diversi tipi di pubblico all’interno del tuo personale 3. Definisci i canali e le tattiche di comunicazione interna 4. Fai sentire coinvolti i dipendenti offrendo risorse e materiale informativo 5. Richiedi il feedback ai tuoi impiegati 6. Crea messaggi chiari e ben definiti 7. Ottimizza la tua strategia di comunicazione interna Scopri subito come sviluppare una comunicazione interna efficace nella tua azienda
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min di lettura
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min di lettura
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
10 min di lettura