Articles Equilibrio nella gestione del team: come essere flessibili e mantenere la struttura

Equilibrio nella gestione del team: come essere flessibili e mantenere la struttura

Leadership
Federica Cavalli
11 min
308
Aggiornato: 03 Luglio 2024
Federica Cavalli
Aggiornato: 03 Luglio 2024
Equilibrio nella gestione del team: come essere flessibili e mantenere la struttura

In un panorama aziendale in continua evoluzione, dove le circostanze del mercato cambiano rapidamente, un numero crescente di imprese sta adottando strategie di flessibilità non solo per adattarsi agilmente a questi cambiamenti, ma anche per mantenere un solido vantaggio competitivo.

Tuttavia, in questo contesto dinamico, molti professionisti si chiedono: è possibile mantenere l'equilibrio nella gestione dei team utilizzando le stesse strutture e metodi che hanno dimostrato la loro efficacia in passato? Questa domanda sottolinea la sfida di integrare la flessibilità nelle pratiche di gestione, mantenendo al contempo la coesione e l'efficacia dei team di lavoro.

Vuoi scoprire come unire efficacemente organizzazione e flessibilità nella gestione? Continua a leggere: questo articolo ti aiuterà a perfezionare la tua strategia senza rinunciare a una struttura ormai consolidata e produttiva.

Cosa si intende per equilibrio nella gestione del team nel contesto del business?

L’equilibrio nella gestione del team nasce dall’unione degli elementi di spicco delle strutture rigide e tradizionali con la fluidità delle strategie di gestione flessibile. In un ambiente di lavoro solidamente strutturato i ruoli dei dipendenti sono ben definiti, i processi vengono stabiliti fin dall’inizio e i team operano all’interno di protocolli e gerarchie fissi.

Tale stile di gestione è cruciale per mantenere la struttura del team, poiché offre ai dipendenti una perfetta comprensione delle loro responsabilità e del modo in cui queste contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi.

Tuttavia, al giorno d'oggi i sistemi eccessivamente strutturati tendono a reagire lentamente alle nuove tendenze. Per evitare questa situazione, i manager hanno scelto di introdurre una maggiore flessibilità all’interno degli ambienti di lavoro.

  

Migliora la gestione dei tuoi team con una strategia flessibile ed efficiente.   

   PROVALO GRATIS   

L’organizzazione flessibile del team permette infatti alle aziende di adattarsi alle nuove sfide, sperimentare idee innovative e migliorare costantemente, ossia i tre fattori essenziali per il successo di un’attività. Grazie all’utilizzo di strumenti e soluzioni all’avanguardia, i team possono liberarsi da strutture tradizionali troppo rigide, in modo da adattarsi ai cambiamenti e garantire la massima trasparenza.

Un’eccessiva flessibilità rischia però di causare confusione e di far perdere di vista la direzione stabilita: il team potrebbe sentirsi frustrato e demotivato, con danni ingenti all’impegno generale.

Se anche non esiste un concetto universale di equilibrio nella gestione del team, le compagnie possono arrivare a un compromesso unendo stabilità e adattabilità, dimostrandosi agili e creative ma senza sacrificare la produttività.

1. Promuovi l’equilibrio nella gestione dei team stimolando la comunicazione aperta

La comunicazione aperta è uno dei pilastri fondamentali di un ambiente di lavoro positivo, in cui i dipendenti si sentono ascoltati e tutelati. Inoltre, l’efficacia nella comunicazione garantisce la piena comprensione delle motivazioni dell’azienda e l’allineamento tra i valori della compagnia e quelli personali. In una situazione simile, i dipendenti si sentiranno incoraggiati a dare il massimo per portare l’azienda a raggiungere i suoi obiettivi.

Un ambiente di lavoro positivo contribuisce a far sentire gli impiegati più liberi e tranquilli e li invita a condividere idee e preoccupazioni, oltre a offrire suggerimenti in grado di migliorare i processi generali della compagnia. Questo scambio di feedback tra superiori e impiegati e viceversa si rivela particolarmente benefico per mettere in pratica tutte le modifiche necessarie a mantenere la struttura della squadra e a adattarsi alle nuove esigenze del mercato. Una comunicazione basata sul rispetto reciproco è inoltre l’alleata principale per affrontare i conflitti in maniera costruttiva, al fine di trovare soluzioni vantaggiose sia per le parti coinvolte che per l’azienda nella sua totalità.

2. Aumenta la soddisfazione del personale implementando la flessibilità regolamentata nei contratti di lavoro

Secondo gli esperti, i dipendenti pienamente soddisfatti del loro posto di lavoro sono in grado di superare le aspettative, ottenendo un rendimento superiore alla media. Se desideri attirare i talenti, fidelizzarli e puntare alla loro massima soddisfazione, potrebbe essere il caso di adottare una maggiore flessibilità del lavoro, ovviamente regolamentata.

Pensa al lavoro ibrido e da remoto, realtà sempre più diffuse e consolidate nel mondo aziendale moderno: puoi dimostrare la tua flessibilità nella gestione del team adottando l’orario flessibile e consentendo ai tuoi dipendenti di lavorare anche da casa. La compagnia si adatterà alle esigenze del personale e i tuoi impiegati si sentiranno apprezzati e compresi.

Tale flessibilità aiuta a conciliare in maniera ottimale lavoro e vita privata dei dipendenti, portando, in molti casi, a un aumento della produttività e, di conseguenza, dei profitti dell'azienda. Per evitare di compromettere la stabilità del team è però necessario stabilire delle linee guida da seguire: ad esempio, sarà necessario definire con precisione le norme che regoleranno il lavoro a distanza e la disponibilità a partecipare agli incontri. Facilita il lavoro generale utilizzando strumenti tecnologici come calendari e documenti condivisi, organizza riunioni individuali per discutere e approvare eventuali modifiche e definisci degli indicatori chiave per valutare le prestazioni. In questo modo, ottenere l’equilibrio nella gestione del team si rivelerà più semplice del previsto.

Aumenta la soddisfazione del personale

3. Favorisci lo sviluppo di una cultura incentrata su risultati e persone

Se desideri ridurre il turnover dei dipendenti, dovrai essere in grado di sviluppare una cultura aziendale che attiri i talenti. Mentre le compagnie del passato tendevano a coltivare una cultura aziendale basata sul potere o su regole rigide, le aziende moderne che puntano a creare una struttura di squadra efficiente preferiscono affidarsi a culture orientate ai risultati e alle persone.

Questo tipo di cultura aziendale si concentra sui risultati finali, sulle possibilità di sviluppo dei professionisti e sulla loro soddisfazione: i team vengono incoraggiati a raggiungere gli obiettivi prendendo liberamente le loro decisioni all’interno di un quadro di responsabilità chiare, ma senza il peso della microgestione. Tale approccio contribuisce notevolmente all’equilibrio nella gestione del team, permettendo ai membri di lavorare in autonomia ma all’interno di una struttura precisa.

Per creare una cultura orientata ai risultati e rispettosa delle persone, è necessario stabilire chi guiderà i team di lavoro. Un leader capace è in grado di porsi come una figura di riferimento per i suoi dipendenti assegnando incarichi e scadenze e supervisionando il lavoro, ma anche di affidarsi a loro al fine di risolvere i conflitti in modo creativo, basandosi sulla loro esperienza. Il risultato finale sarà una squadra motivata e altamente efficiente.

4. Approfitta delle potenzialità delle metodologie agili

Le metodologie agili come Scrum o Kanban permettono di raggiungere l’equilibrio tra flessibilità e struttura del team: sono infatti in grado di facilitare l’adattamento all’ambiente e, allo stesso tempo, di offrire una solida organizzazione al lavoro. Suddividere gli incarichi in compiti più piccoli e gestibili, assegnare loro la giusta priorità e incoraggiare i dipendenti a fornire del feedback mantiene i team sulla strada giusta e permette di adattarsi più facilmente a eventuali cambiamenti. Inoltre, entrambe le strategie di gestione del team incoraggiano la collaborazione tra i vari membri e gli stakeholder, creando una potente sinergia tra gli obiettivi delle varie parti coinvolte.

La suddivisione del lavoro aiuta i dipendenti a capire cosa ci si aspetta da loro, mentre la prioritizzazione garantisce che gli incarichi principali vengano completati per primi, eliminando potenziali bottleneck. Scrum e Kanban si rivelano le soluzioni più indicate per favorire l’equilibrio nella gestione del team, grazie anche alle revisioni periodiche, alla comunicazione quotidiana e ai feedback ricorrenti. Con queste metodologie, le squadre potranno modificare processi e priorità man mano che il progetto prosegue, così da rispondere in maniera ottimale ai cambiamenti richiesti dal mercato o dai clienti.

Equilibrio nella gestione del team: come essere flessibili e mantenere la struttura

5. Facilita il lavoro adottando strumenti di collaborazione e gestione dei progetti

La flessibilità è un aspetto cruciale nella gestione dei team, soprattutto in un mondo in costante evoluzione come quello aziendale. L’adozione di strumenti tecnologici all’avanguardia si rivela ugualmente fondamentale, soprattutto se si desidera mantenere una struttura del team efficiente anche quando alcuni membri lavorano lontani dall’ufficio o vivono all’interno di fusi orari diversi.

Utilizzare un software come Bitrix24 permette di potenziare la gestione flessibile del team, mantenendo un’elevata trasparenza, semplificando il processo decisionale informato e rendendo più immediata la collaborazione in ambienti virtuali o ibridi. Usando i suoi strumenti di collaborazione online, i membri del team potranno scambiarsi informazioni, risolvere dubbi e lavorare insieme agli stessi documenti. La flessibilità è comunque inquadrata all’interno di una precisa assegnazione delle responsabilità, amministrata dal software di gestione dei progetti. In questo modo, i team potranno restare concentrati sul loro lavoro affidandosi a un processo coerente e il responsabile sarà in grado di verificare i progressi del progetto in qualunque momento.

Bitrix24 permette di centralizzare documenti e fatture in un unico spazio per semplificare l’accesso alle informazioni. In più, è possibile proteggere quelli più importanti con password e autorizzazioni d’accesso. Il software offre anche un potente CRM, per contattare rapidamente clienti, lead e fornitori. Combinare questi strumenti non solo semplificherà la gestione del team, ma la renderà anche più efficiente.

6. Incoraggia la gestione autonoma delle attività tra i membri del team

I team autogestiti possono rappresentare la modalità più indicata per attuare un piano di organizzazione e flessibilità nella gestione. La loro gerarchia è orizzontale: ciò significa che ogni membro partecipa attivamente al processo decisionale e il leader si presenta come una vera guida, che non impone le sue opinioni ma cerca di ottenere soluzioni innovative ed efficienti contando sulle abilità dei dipendenti. In questo modo, i membri del team si sentono valorizzati e la loro soddisfazione incide positivamente su impegno e autostima.

I team autogestiti sono caratterizzati da un ambiente collaborativo e autonomo. I membri non considerano i compagni dei concorrenti: li vedono come dei colleghi, che meritano rispetto e contribuiscono sia alla determinazione degli obiettivi che alla scelta delle strategie per raggiungerli. Anche il coordinamento dei compiti risulta più efficace, poiché tutti si impegnano nel loro lavoro al fine di non deludere i compagni. Per questa serie di ragioni, l’autogestione è una delle strategie di gestione del team più interessanti ed è importante considerarla.

7. Prendi decisioni basate su accurate analisi dei dati

Disporre di dati concreti e in tempo reale rende più semplice raggiungere un equilibrio nella gestione tra struttura e flessibilità. Una piattaforma completa come Bitrix24 permette di raccogliere informazioni sulle prestazioni dei dipendenti in modo rapido e semplice. Configura i parametri di reportistica perché si adattino agli indicatori chiave stabiliti, poi valuta la produttività ed effettua le dovute modifiche per incrementarla.

Utilizzare dati analitici renderà possibile sostenere l’organizzazione e flessibilità nella gestione. Raccogliere e valutare i dati è infatti essenziale per conoscere le esigenze e le dinamiche del team e adattarti a esse più rapidamente, oltre a individuare le tendenze e agire per rispondervi efficacemente.

Impara come gestire i tuoi team sviluppando una strategia flessibile ed efficiente

Una solida leadership della squadra è essenziale per raggiungere il perfetto equilibrio tra struttura e flessibilità. I responsabili del progetto e i leader aziendali hanno infatti il compito di guidare i dipendenti verso questo importante obiettivo: la loro visione strategica è fondamentale per creare la tabella di marcia che la squadra seguirà e guidare i dipendenti all’interno di un ambiente in continua evoluzione.

Se desideri raggiungere l’equilibrio nella gestione del team dovrai stabilire una comunicazione aperta, implementare la flessibilità regolamentata sul lavoro, favorire lo sviluppo di una cultura orientata ai risultati e che dia grande importanza ai dipendenti, adottare metodologie agili, utilizzare strumenti tecnologici, incoraggiare la gestione autonoma delle attività del team e sviluppare un processo decisionale basato su dati sicuri.

Le strategie presentate ti aiuteranno a rispondere con efficienza alle esigenze dei dipendenti, dei clienti e del mercato, ma una piattaforma completa come Bitrix24 ti guiderà con sicurezza verso un perfetto equilibrio nella gestione del team. Approfitta subito dei suoi strumenti per la comunicazione, la collaborazione e la gestione dei progetti, i documenti collaborativi, il potente CRM e molto altro. La gestione flessibile del team non è mai stata così semplice: iscriviti subito per provare la differenza!

  

Migliora la gestione dei tuoi team con una strategia flessibile ed efficiente.   

   PROVALO GRATIS   

FAQ

Perché è fondamentale trovare un equilibrio nella gestione del team?

Trovare un equilibrio nella gestione del team è fondamentale perché: 

  • Consente di ottimizzare l’uso delle risorse

  • Motiva i suoi membri a dare il massimo

  • Incoraggia l’innovazione e la creatività

  • Garantisce il raggiungimento degli standard qualitativi desiderati

  • Contribuisce allo sviluppo professionale

  • Migliora la capacità di adattamento ai cambiamenti dell’ambiente

  • Aumenta la soddisfazione del cliente.

Come puoi mantenere la struttura del team senza sacrificare la flessibilità?

Per mantenere la struttura del team senza sacrificare la flessibilità, è fondamentale stabilire responsabilità e linee guida chiare, consentendo al contempo ai dipendenti di operare con un certo grado di autonomia. Allo stesso tempo, è importante incoraggiare i collaboratori a esprimere la propria creatività e a sfruttare gli strumenti tecnologici per raggiungere gli obiettivi prefissati. Infine, promuovere una comunicazione aperta e continua all'interno del team e un approccio collaborativo aiuta a mantenere un equilibrio tra coerenza organizzativa e adattabilità alle nuove sfide.

Quali sono le 7 condizioni di efficacia di un team?

Le sette condizioni di efficacia di un team includono:

  • Obiettivi chiari

  • Comunicazione efficace

  • Leadership competente

  • Coesione della squadra

  • Supporto organizzativo

  • Partecipazione

  • Risoluzione costruttiva dei conflitti.

Tali elementi contribuiscono a creare un ambiente di lavoro sia collaborativo che produttivo. L’equilibrio tra flessibilità e struttura del team è inoltre fondamentale per permettere ai suoi membri di adattarsi rapidamente alle nuove sfide, mantenendo comunque una direzione chiara e un’organizzazione ottimale.

Più popolare
IA
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
Piccole imprese
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
Marketing
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
Cosa si intende per equilibrio nella gestione del team nel contesto del business? 1. Promuovi l’equilibrio nella gestione dei team stimolando la comunicazione aperta 2. Aumenta la soddisfazione del personale implementando la flessibilità regolamentata nei contratti di lavoro 3. Favorisci lo sviluppo di una cultura incentrata su risultati e persone 4. Approfitta delle potenzialità delle metodologie agili 5. Facilita il lavoro adottando strumenti di collaborazione e gestione dei progetti 6. Incoraggia la gestione autonoma delle attività tra i membri del team 7. Prendi decisioni basate su accurate analisi dei dati Impara come gestire i tuoi team sviluppando una strategia flessibile ed efficiente FAQ
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Lavoro da remoto
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min
10 vantaggi dell’utilizzo di un software di monitoraggio delle attività nella gestione dei progetti
10 vantaggi dell’utilizzo di un software di monitoraggio delle attività nella gestione dei progetti
11 min