Registrati gratuitamente

Social media per le imprese: benefici e come usarli

Social media per le imprese: benefici e come usarli
Il Team Bitrix24
17 Gennaio 2022
Ultimo aggiornamento: 04 Febbraio 2022

Oggigiorno, tutte le aziende, di qualsiasi dimensione e settore, utilizzano i social media per espandere il database clienti, aumentare le vendite e massimizzare i profitti.

Con questo articolo imparerai come utilizzare le piattaforme di social media a livello aziendale e scoprirai quali obiettivi puoi raggiungere attraverso il loro utilizzo. Inoltre, ti forniremo la risposta alle tre domande più comuni in merito all’argomento.


Vuoi gestire tutti i tuoi profili social da un unico spazio?

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis


 

In che modo la tua attività può trarre vantaggio dall’uso dei social media?

L’uso dei social media a livello aziendale permette di raggiungere obiettivi come:

  •  Aumentare la brand awareness. I social media aiutano le persone a scoprire nuovi marchi e prodotti. Se crei dei contenuti validi, gli utenti desidereranno approfondire la conoscenza e, magari, effettueranno un ordine.

  • Migliorare la personalità del marchio. Dovresti cercare di umanizzare il più possibile il tuo marchio e creare una voce distinta e unica. I potenziali clienti devono essere in grado di differenziare facilmente il tuo marchio e i suoi valori da quelli dei concorrenti del settore. 

  • Rafforzare la leadership del pensiero. Attraverso l’uso dei social media, puoi dimostrare di essere un leader del settore e un vero esperto nel tuo campo. Crea contenuti accattivanti e pertinenti e tieni sempre d'occhio quello che fanno i tuoi concorrenti, cercando di differenziarti (e di superarli). Il tuo obiettivo è incoraggiare le persone a rivolgersi a te non appena pensano a qualcosa relativo al tuo settore.

  • Indirizzare il traffico al sito web. Se gli utenti apprezzano i tuoi contenuti sulle tue pagine social, potrebbero essere curiosi di visitare il tuo sito web e ordinare i tuoi prodotti.

  • Gestire la reputazione. Più velocemente rispondi alle domande dei tuoi clienti, migliore è la tua reputazione. Puoi creare un hashtag speciale che i follower possono utilizzare quando hanno una domanda o un dubbio. Inoltre, sarebbe utile mettere in evidenza le recensioni positive dei clienti. 

  • Raccogliere e analizzare dati e insight. La maggior parte delle piattaforme di social media dispone di strumenti analitici integrati che ti consentono di misurare tasso di coinvolgimento, clic e altri KPI. Puoi vedere quale tipo di contenuto funziona meglio per il tuo pubblico e modificare di conseguenza la tua strategia di marketing.

  • Effettuare l'analisi della concorrenza. Dovresti seguire i tuoi concorrenti sui social media per esaminare le loro strategie di marketing e, magari, prendere spunto dalle loro azioni o strategie. Attenzione, non devi mai copiare il contenuto, ma puoi usarlo come fonte di ispirazione per la tua creatività.

  • Targetizzare annunci. Le piattaforme social ti consentono di creare annunci e indirizzarli a utenti con dati demografici specifici. Più i messaggi inviati sono personalizzati, più è probabile che i potenziali clienti rispondano. 

Per utilizzare i social media al massimo della loro efficienza, potrebbe essere necessario adottare un software apposito, come Bitrix24, software completo e versatile, utilizzato da oltre 10 milioni di aziende in tutto il mondo, che mette a disposizione strumenti come CRM, contact center, project management, strumenti per la gestione del tempo e molte altre funzionalità. Quando si tratta di social network, con Bitrix24 puoi svolgere le seguenti attività:

  • Pianificare i tuoi contenuti per i social media in anticipo  e tracciare i KPI

  • Monitorare i commenti, le condivisioni e tutte le attività degli utenti sulle tue pagine social attraverso il CRM social offerto da Bitrix24 

  • Assegnare incarichi ai membri del team, tracciare i loro progressi e assicurarti che vengano sempre rispettate le scadenze

  • Comunicare con colleghi e collaboratori, a seconda delle necessità, attraverso chat, chiamate o videoconferenza

  • Calcolare il budget da destinare a ogni campagna e stimare il tuo ROI

  • Connettere il contact center di Bitrix24 a WhatsApp, Skype, Instagram Business, Facebook e altri sistemi di messaggistica per assistenza e supporto ai tuoi clienti.

Puoi provare le funzionalità di base di Bitrix24 gratuitamente per un numero illimitato di utenti. Avrai accesso a 5GB di spazio di archiviazione, CRM, strumenti di comunicazione e collaborazione, website builder e project management. Se poi lo ritieni necessario, puoi passare a uno dei piani a pagamento, con un prezzo compreso tra 39 e 159 al mese.

 

Come ottenere il massimo dai social media?

Per ottenere il massimo dall’uso dei social network, tieni a mente i seguenti suggerimenti:

  • Crea una strategia. Se non segui un piano predefinito, oltre a sprecare risorse, difficilmente otterrai dei risultati. Se pensi di non essere in grado, puoi affidarti a un esperto esterno per la creazione di una strategia per ogni piattaforma che prevedi di utilizzare.

  • Pubblica in modo costante. Controlla la frequenza di pubblicazione ottimale per tutte le piattaforme. Ad esempio, potresti ottenere risultati migliori pubblicando un contenuto al giorno su LinkedIn, 3 contenuti su Instagram e 5 su Twitter. Se fai lunghi intervalli tra due post, potresti non riuscire ad attirare l'attenzione del tuo pubblico di destinazione e, al contrario, se pubblichi troppo frequentemente, potresti stancare gli utenti.

  • Pianifica in anticipo. Non dovresti iniziare la giornata pensando "Cosa dovrei pubblicare oggi?” ma dovresti fare un piano editoriale per un paio di settimane. Un approccio di questo tipo ti permetterà di diversificare i contenuti ed essere interessante agli occhi di utenti e clienti, oltre che risparmiare tempo e pazienza.

  • Conosci il tuo pubblico. Gli strumenti offerti dalle piattaforme social ti consentono di ottenere dati e informazioni circa il tuo pubblico. Inoltre, puoi analizzare il comportamento dei clienti e le tendenze circa l’uso dei social media. Dovresti usare questa conoscenza per aumentare i tassi di coinvolgimento e, nel lungo periodo, le vendite. Dovresti analizzare i tuoi risultati regolarmente e adattare di conseguenza la tua strategia di marketing.

  • Lavora con gli influencer. Gli influencer esistono in ogni settore, sia nel mondo B2B che B2C. Dovresti individuare quelli che meglio si adattano al tuo brand e ai tuoi prodotti e instaurare delle relazioni con loro. Puoi iniziare apprezzando e commentando i loro post in modo che inizino a familiarizzare con il tuo nome.

  • Sviluppa una rete di partner. Esistono diverti tipi di partnership. Ad esempio, potresti distribuire dei codici sconto ai partner che, incoraggiando i nuovi clienti ad acquistare i tuoi prodotti con questi codici, riceveranno un premio oppure, potresti avviare una campagna promozionale insieme a professionisti e brand della tua nicchia (ma non con i tuoi diretti concorrenti).

  • Fare giveaway o freebie. Dovresti organizzare un evento del genere solo quando il tuo marchio si è affermato e dispone di un gran numero di abbonati o clienti perché il senso è aumentare il coinvolgimento dei follower. Un giveaway, entro i limiti previsti dalla legge, creerà il passaparola e aumenterà la credibilità del tuo marchio. Per assicurarti di raggiungere un pubblico più ampio, dovresti inventare un hashtag personalizzato e usare alcuni hashtag popolari come, ad esempio, #giveaway e #countdown.

  • Fai delle dirette. Non tutti i social media offrono questa opportunità, ma se lo fanno, approfittane! Al momento, è possibile fare una diretta su YouTube, Instagram e Facebook. Informa in anticipo il tuo pubblico che trasmetterai ma non aspettarti che il 100% degli iscritti ti guardi (perché potrebbero essere occupati o non troppo interessati a questo tipo di contenuti). Potresti offrire eventi informativi, webinar o sessioni di domande e risposte. Analizza quale tipo di contenuto porta al maggior coinvolgimento e crea più eventi di questo tipo.

  • Usa le storie. Snapchat è stato il primo a introdurre questo tipo di contenuto. La gente li amava così tanto che Facebook e Instagram hanno preso in prestito volentieri questa idea. Se pubblichi troppi post potrebbe sembrare spam. Grazie alle storie, puoi fornire più contenuti rispetto alla frequenza ottimale dei post suggerita dalla piattaforma e intrattenere i tuoi seguaci.

  • Esegui campagne pubblicitarie. Quando si utilizzano i social media a livello aziendale, non è sufficiente generare contenuti per il feed ma è necessario creare annunci accattivanti e indirizzarli ai potenziali clienti. Se il tuo budget per i social media è limitato, prova a stanziare almeno il 10% per le campagne pubblicitarie.

  • Usa la gig economy. Questo termine indica l'utilizzo del lavoro di persone che non sono assunte a tempo pieno. Sempre più professionisti optano per uno stile di vita da smart worker o nomade digitale. Puoi assumere liberi professionisti per progetti a breve o medio termine per aiutarti a generare contenuti, creare e realizzare strategie di marketing. Grazie alla gig economy, puoi ridurre al minimo le tue spese e aumentare la produttività di ogni membro del team.

  • Sperimenta sempre e tieniti al passo. L'ultima cosa che desideri per la tua attività è far annoiare il pubblico. Anche se i tuoi seguaci adorano un determinato tipo di contenuto, non dovresti generare solo questo tipo di contenuto. Sarebbe saggio dedicare dal 10% al 20% del tuo tempo per sperimentare nuovi approcci. Ogni volta che rilevi una tendenza promettente sui social media, pensa a come potresti adattarla alla tua attività.

Ultimo ma non meno importante, non dovresti utilizzare i social media per raggiungere un solo obiettivo specifico. Invece, dovresti trasformare le piattaforme di social media in una parte integrante dello sviluppo strategico della tua azienda e soprattutto non limitarti a eseguire campagne di marketing e misurarne l'efficienza. La tua presenza sui social media potrebbe avere un impatto su tutti gli aspetti e i reparti della tua azienda, dal recruiting al servizio clienti. Se comprendi come sfruttare al meglio i social media per il tuo business, stai assicurando alla tua attività un vantaggio competitivo significativo nel lungo periodo.


Vuoi gestire tutti i tuoi profili social da un unico spazio?

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis


 

Social media per le imprese: 3 domande fondamentali 


Come scelgo il migliore social network per la mia attività?

Di seguito alcuni esempi circa le differenze tra le piattaforme social:

  • YouTube è ottimo indirizzare il traffico al sito web, per esempio sulla homepage dove i clienti possono acquistare i tuoi prodotti o servizi
  • Pinterest è perfetto per le piccole imprese di nicchia che possono vendere direttamente sul sito
  • Twitter è ideale per ricevere feedback e interagire direttamente con i consumatori
  • Facebook dispone del pubblico più ampio e offre maggiori opportunità di personalizzazione.

Quando crei la tua strategia di marketing devi considerare i tuoi obiettivi aziendali.


Quali sono i punti deboli più comuni relativi all’uso dei social media per le imprese?

Quando si usano i social media a livello aziendale, bisogna valutare alcuni punti importanti che potrebbero avere dei riscontri negativi:

  • Necessità di investimento. Dovresti essere pronto a dedicare tempo, fondi e sforzi per coltivare la tua rete sui social media. Dovresti essere motivato a continuare anche se i risultati non saranno quelli desiderati entro i primi due mesi.

  • Possibilità di cattiva pubblicità. Errare è umano, quindi a volte potresti fare errori o fare battute che non tutti capiscono. A volte, potrebbe passare inosservato ma può capitare che non venga apprezzato e possa diventare una cattiva pubblicità: le persone inizieranno a incolparti per la diffusione di notizie magari non vere o negative e mostrare poco rispetto verso gli altri. Anche se ti scusi e correggi il tuo errore, devi essere pronto a a essere vittima di attacchi. 

  • Le opinioni dei tuoi follower sui social media. Non tutti i clienti che acquistano i tuoi beni o servizi ti seguono sui social media così come non tutti i tuoi iscritti sui social media acquistano i tuoi prodotti. Questi due segmenti di pubblico si sovrappongono ma non sono identici. Immaginiamo una situazione in cui esegui un sondaggio di opinione su Instagram e le persone dicono che dovresti migliorare il tuo prodotto. Dovresti seguire subito i loro consigli? Probabilmente no. Invece, dovresti eseguire sondaggi aggiuntivi su altre piattaforme e attraverso altri canali (come e-mail o brevi questionari cartacei nei tuoi punti vendita).

Come puoi vedere, gli svantaggi sono numericamente inferiori rispetto ai benefici che si possono trarre.


Qual è il budget ottimale da dedicare ai social media?

Non esiste una risposta universale o corretta a questa domanda. Inizialmente, potresti provare spendendo circa il 20% del budget totale del marketing. Devi essere pronto a misurare costantemente l'efficienza delle tue azioni di marketing, rivalutare la tua strategia e di conseguenza adattare le spese.

Free. Unlimited. Online.
Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.
Registrati gratuitamente
Ti potrebbero interessare
Come migliorare l’esperienza utente sul tuo sito web
Come eseguire una sessione di brainstorming efficace
I migliori website builder del 2022
Come scegliere un CRM per l’e-commerce: le 5 migliori soluzioni