Registrati gratuitamente

7 consigli per costruire una forte cultura del lavoro digital first

7 consigli per costruire una forte cultura del lavoro digital first
Il Team Bitrix24
29 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2022


Negli ultimi anni la tecnologia si è sviluppata come mai prima d’ora, permettendo alle aziende di raggiungere obiettivi che una volta sarebbero stati considerati impensabili. La cultura del lavoro digital first è diventata protagonista di questo balzo in avanti, un elemento imprescindibile per rendersi competitivi e distinguersi tra la concorrenza.

Se anche tu vuoi conoscere il modo migliore per sfruttare i suoi vantaggi e aiutare anche la tua squadra ad accogliere le nuove tecnologie utilizzandole nel modo giusto, continua a leggere: stai per scoprire 7 suggerimenti per rivoluzionare il vostro approccio al lavoro!

FAQ


Cosa significa essere digital first?

Il significato di digital first è quello di creare un modello agile, in cui la tecnologia possa allearsi alla cultura aziendale per velocizzare i processi e massimizzare la resa. Per riuscire in questo intento ogni membro del team deve saper orientarsi nell’uso di strumenti digitali e adattarsi all’evoluzione delle tecnologie.

Com’è possibile sviluppare una mentalità digital first?

È possibile sviluppare una mentalità digital first migliorando il proprio approccio al lavoro collaborativo e ai cambiamenti di tipo digitale, sviluppando la propria creatività per contribuire all’innovazione generale e praticando sempre una politica di inclusione, empatia e resilienza.

Qual è l’impatto della trasformazione digitale sull’azienda?

L’impatto della trasformazione digitale sull’azienda aiuta a rendere prodotti e tecnologie più adatti a un mondo sempre connesso e a crearne di nuovi, promuovendo l’innovazione. Inoltre, ottimizza la distribuzione delle risorse, aumenta l’agilità organizzativa e diminuisce i ritardi nella commercializzazione e nei tempi di ciclo.



Vuoi creare un ambiente di lavoro digital first?

Registrati su Bitrix24
Provalo gratis



1. Implementa al massimo l’uso della tecnologia

Per sviluppare al meglio la strategia digital first è necessario innanzitutto puntare sulle nuove tecnologie e sulla modernità che possono garantire all’intera azienda, perché si dimostrino il più possibile efficienti e producano davvero quel cambiamento di cui c’è bisogno per rendere il lavoro più semplice e la compagnia ancora più competitiva.

I primi a beneficiare delle implementazioni tecnologiche dovrebbero essere i membri dei tuoi team operativi. Assicurati che abbiano la possibilità di comunicare e collaborare in ogni momento con i loro colleghi e clienti grazie agli strumenti giusti: in questo modo la qualità del lavoro di squadra migliorerà e con il tuo operato potrai contribuire alla nascita di un ambiente di lavoro che sia davvero digital first. Ti basterà fornire loro un software come Bitrix24, dotato sia di strumenti per comunicare che di un’intera piattaforma per gestire progetti e incarichi rapidamente e senza fatica: una soluzione sia pratica che funzionale, perfetta sia per il personale che lavora in ufficio che per i collaboratori da remoto.

Utilizzare le nuove tecnologie significa anche espandere la propria presenza in rete, per incontrare un numero maggiore di potenziali clienti e farsi conoscere. Se non l’hai già fatto, valuta la possibilità di creare un sito web per la tua azienda. Un blog con la vostra storia e gli obiettivi futuri ti aiuterà a diffondere ulteriormente il vostro messaggio (assieme agli account social sulle piattaforme più famose), mentre una sezione dedicata al servizio clienti ti consentirà di offrire assistenza in maniera costante e sempre più veloce, migliorando anche la fama dell’attività.


2. Concentrati sui membri dei tuoi team

I tuoi colleghi e membri dei team rappresentano la parte più importante della fondazione di una cultura del lavoro digital first: sono loro, infatti, a doversi abituare ai nuovi strumenti tecnologici introdotti nell’azienda, che in alcuni casi potrebbero essere percepiti come una minaccia in grado di sostituirli. Gli strumenti da soli, però, non sono nulla se non vengono utilizzati da un personale capace e ben formato.

Ecco perché, in vista della trasformazione del posto di lavoro digitale, dovresti discuterne con i tuoi colleghi nel massimo della trasparenza: dopo aver valutato il livello della tua squadra, rassicurali sull’importanza del loro lavoro e offri un piano formativo che consenta loro di adoperare i nuovi strumenti nel modo giusto, per trarne sempre il massimo del vantaggio. In caso continuassi a percepire dubbi o incertezze, puoi sempre invitarli a farti sapere quello che pensano tramite un sondaggio.

Concentrarsi sui membri dei tuoi team è di fondamentale importanza per contribuire alla creazione di un ambiente aziendale basato su fiducia, rispetto e attenzione ai sentimenti e alle difficoltà di ognuno. Valuta anche la creazione di un eventuale spazio di supporto, digitale o in presenza all’interno dell’azienda, per aiutarli a confidare le loro preoccupazioni a uno o più professionisti.


3. Condividi i tuoi obiettivi e la tua visione generale con i membri dei team

Ogni persona impiegata nell’azienda, dai dirigenti ai membri dei team, lavora per trasformare in realtà gli obiettivi della compagnia. Tuttavia, se i dipendenti non accettano i cambiamenti tecnologici introdotti e il supporto manageriale si rivela carente, il risultato finale potrebbe non vedere mai la luce. Per questo è essenziale condividere i tuoi obiettivi e la tua visione generale con tutte le squadre, perché abbiano la possibilità di conoscerli in maniera approfondita: i tuoi scopi, il tipo di mercato che vorresti incontrare, l’organizzazione… In questo modo, i membri dei team non resteranno all’oscuro della situazione e potranno orientare il loro lavoro basandosi su tali obiettivi.

Per creare una solida cultura del lavoro digital first, è necessario comunicare la propria visione condivisa e consolidare i valori che la sostengono. Per riuscire in quest’impresa dovresti innanzitutto assicurarti di dare il buon esempio per promuovere l’adozione di comportamenti corretti, celebrando allo stesso tempo le vittorie dei tuoi colleghi, incoraggiando il feedback e organizzando momenti informali di relax e condivisione. La visione generale proposta deve essere il più possibile realistica, senza però dimenticare una certa ambizione: anche le promesse più rosee possono essere realizzate, ma solo tramite impegno e aiuto reciproco. Grazie al coinvolgimento dei tuoi team, dal primo all’ultimo dei membri, sarà possibile far progredire l’azienda e renderla davvero competitiva.


4. Promuovi l’adozione del lavoro a distanza ed evidenziane l’importanza

Il modo migliore per incentivare una cultura del lavoro digital first è quello di puntare su forme di lavoro che sfruttano il digitale per funzionare, come il lavoro da remoto. Si tratta di una soluzione che può dimostrarsi una vera miniera di creatività e desiderio di sperimentare: proprio per questo dovresti evidenziarne l’importanza, motivando i membri dei tuoi team remoti e spronandoli a dare sempre il massimo per contribuire alla crescita dell’azienda.

Puoi aiutarli a coltivare e sviluppare le loro doti creative offrendo spunti e idee per migliorare il loro ambiente di lavoro domestico, magari con l’acquisto di decorazioni personalizzate o di una sedia da ufficio più comoda, incoraggiandoli a sperimentare nuove tecniche di ideazione come il brainstorming o ricordando loro che errare è umano e che può capitare di sbagliare qualcosa e di dover rimediare a quanto fatto.

Un altro sistema per rendere l’ambiente lavorativo meno formale e più rilassato è quello di unire a una classica videoconferenza un aperitivo virtuale o una sessione di esercizi di ginnastica: dopo aver discusso le idee e i progetti sarà possibile sciogliere la tensione e ridurre il timore di essere giudicati per le proprie idee, dimenticando per qualche minuto lo stress provocato dal progetto in corso. 



Vuoi creare un ambiente di lavoro digital first?

Registrati su Bitrix24
Provalo gratis



5. Organizza delle attività di team building per mantenere uniti i team

Se ti sei già chiesto cos’è la cultura digital first e hai tratto le tue conclusioni, sei pronto a procedere con il passo successivo: la possibilità di creare inclusione grazie alle attività di team building. Iniziative simili ti permetteranno di raggiungere anche i membri dei tuoi team che lavorano da remoto e di farli sentire parte del gruppo, riducendo la sensazione di solitudine che potrebbe affliggere chi si trova a lavorare da solo per gran parte del proprio tempo.

La tecnologia può aiutarti incredibilmente in questo senso, a patto che la tua organizzazione risulti impeccabile: consulta i tuoi collaboratori tramite sondaggi o riunioni online per chiedere consiglio sulle strategie da adottare, automatizza tutto ciò che puoi automatizzare e garantisci una certa costanza inserendo le attività programmate all’interno del vostro calendario condiviso, che ti consentirà anche di inviare promemoria e follow-up ai colleghi perché non dimentichino gli eventi a cui hanno promesso di partecipare.

Ricorda solo di scegliere le attività di team building più adatte alle tue esigenze! Puoi focalizzarti sulla cultura del lavoro digital first con giochi a tema o workshop dedicati, organizzare giochi di squadra, brunch e cene comunitarie per creare unione tra i gruppi che lavorano lontani gli uni dagli altri, risolvere i conflitti grazie a spazi di discussione dedicati, incoraggiare i tuoi dipendenti a sviluppare le loro competenze tramite chiacchierate tematiche… l’importante è mettere tutti a proprio agio e impegnarsi per creare un’atmosfera rilassata: al resto penserà la tecnologia.


6. Focalizzati su una comunicazione asincrona

Adottare una comunicazione asincrona, ossia non effettuata in tempo reale, è un importante passo avanti da compiere verso una cultura del lavoro digital first volta al successo. Gli scambi di messaggi effettuati in questa modalità, infatti, permettono di ottimizzare i processi lavorativi e di renderli più efficienti: lo scambio di informazioni diventa flessibile e i diversi contributi sono suddivisi nel tempo.

Tra i principali mezzi di comunicazione asincrona si possono citare le chat, i sistemi di condivisione collaborativa dei documenti e la registrazione di video. La sua versatilità la rende una formula molto utile e apprezzata, ma perché tutto funzioni come dovrebbe è importante trovare un equilibrio tra la comunicazione sincrona e quella asincrona: prendi in considerazione le preferenze dei colleghi, le abitudini dei team e parametri oggettivi come tracciabilità e accessibilità, oltre ovviamente alla velocità della linea internet nella vostra zona. Scoprirai che, se utilizzata nel modo giusto, questo tipo di comunicazione offre svariati vantaggi pratici e ti permette, ad esempio, di aggiornare il tuo team su un gran numero di eventi come piccole modifiche al progetto, annunci di minore entità e feedback ricevuti senza bisogno di indire ogni volta una riunione.


7. Offri ai tuoi colleghi il massimo dell’autonomia

Creare un clima di fiducia si rivela sempre fondamentale per portare a termine un progetto nel miglior modo possibile: all’interno di un ambiente basato su una cultura del lavoro digital first, poi, è un elemento ancora più importante. Scegliere una piattaforma che consenta il lavoro a distanza significa affidarsi totalmente al personale che ti affianca, offrendogli la possibilità di lavorare come, dove e quando preferisce. Grazie a questa modalità, i tuoi colleghi potranno sfruttare un ambiente in cui sentirsi completamente a loro agio (come le mura domestiche), aumentando così la produttività generale.

Fiducia significa, appunto, lasciare spazio ai membri dei tuoi team con la certezza che sappiano sempre prendere le decisioni migliori. Accettare che lavorino agli incarichi assegnati in modo indipendente e senza supervisioni permetterà loro di organizzarsi come preferiscono e di adottare soluzioni uniche e appropriate a ogni contesto, sfruttando quindi il loro spirito di iniziativa. Lasciare i tuoi team online liberi di organizzarsi, poi, permette ai dirigenti di occuparsi di altri compiti più stimolanti e interessanti, come motivare i team o creare spazi di convivialità e condivisione, oltre a fornire gli strumenti di cui hanno bisogno e aiutarli a superare eventuali difficoltà burocratiche.

Offrire piena fiducia ai membri del tuo team può sembrare una mossa difficile da compiere, ma a lungo andare porterà grandi benefici all’azienda: credi in ciò che funziona meglio per ciascuno di loro, dimostra di tenere al loro giudizio e difficilmente sbaglierai.


Costruisci una cultura del lavoro digital first per far crescere la tua attività

Ora che tutti i segreti per stabilire una valida cultura del lavoro digital first sono stati svelati, implementarli nel vostro modo di lavorare risulterà molto più semplice e immediato. Ricorda che, se anche sulle prime può capitare di sentirsi in difficoltà, la pratica rende tutto perfetto: ti basterà seguire i suggerimenti giusti per ottenere grandi risultati!

Questi strumenti saranno i tuoi alleati più importanti nella sfida che ti appresti ad affrontare: grazie a un software completo e multifunzionale come Bitrix24 ti troverai a metà dell’opera! Calendari, CRM, strumenti di comunicazione e gestione dei progetti e molto altro, in una suite perfetta per ogni occasione. Cosa aspetti? Provalo subito, non te ne pentirai!


Free. Unlimited. Online.
Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.
Registrati gratuitamente
Ti potrebbero interessare
10 qualità essenziali di un buon giocatore di squadra
I 10 migliori software di analisi delle risorse umane
Online store: i migliori 8 software del 2022
Nove modi efficaci per migliorare il coinvolgimento dei dipendenti