Customer service eccellente: 5 tecniche per superare le aspettative

18 min di lettura
Federica Cavalli
29 Gennaio 2024
Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2024
Customer service eccellente: 5 tecniche per superare le aspettative

Nel turbinio del mercato moderno ecco una verità inconfutabile: offrire un prodotto o servizio di punta non è sufficiente. L'assistenza al cliente, troppo spesso trascurata, emerge come un pilastro cruciale per le aziende che mirano a distinguersi. L'esperienza complessiva, che include il supporto e l'assistenza, si posiziona ora al centro delle valutazioni dei consumatori.

La base del Customer Service: cosa c’è da sapere

Customer service, quel termine che risuona nelle sale riunioni e nei corridoi delle aziende, va ben oltre il mero concetto di "assistenza". È la linfa vitale delle interazioni aziendali, un fattore che eleva un'azienda da semplice fornitore a partner fidato del cliente.

La sua importanza? Incommensurabile.

Comprendere i problemi dei clienti e le loro esigenze, essere al loro fianco, rispondere con empatia e soluzioni puntuali non è solo un servizio di assistenza, ma una dichiarazione di intenti che recita: "Valiamo più del nostro prodotto".

Nel panorama globale del commercio, il customer service si trasforma. Non è più un semplice desk, ma un ecosistema di interazioni con i clienti, arricchiti da feedback e miglioramenti continui. Uno studio di American Express palesa una verità inequivocabile: il 68% dei clienti si fidelizza quando il tono della voce al telefono, o il sorriso attraverso lo schermo, trasmettono genuina cortesia. Questa non è solo una preferenza, è un richiamo alla qualità umana nel servizio.

Come se non bastasse, una statistica di Microsoft offre un altro dato illuminante: il 62% dei consumatori ha voltato le spalle a un marchio per una singola esperienza negativa, indipendentemente dalla qualità dei prodotti e dei servizi. Si tratta di una percentuale altissima che non può essere presa alla leggera. È uno stimolo per puntare all'eccellenza, un promemoria che ogni interazione conta e che ogni momento rappresenta un'opportunità per cementare o frantumare la fedeltà dei propri clienti.

In sintesi, il customer service non è una favola dal lieto fine scontato, è piuttosto un labirinto di emozioni umane, aspettative e opportunità infinite. Per le aziende il customer service può fare un’enorme differenza e pertanto gli va dedicata la giusta attenzione. Come si traduce tutto questo in termini pratici? Ebbene, ci sono 5 aspetti fondamentali da tenere in considerazione.

Customer service eccellente

1. Ascolto attivo: la chiave per un eccellente servizio clienti

Il primo pilastro di un servizio ineccepibile? L'ascolto attivo. Non si tratta di un semplice "ascoltare", ma di un impegno autentico verso le esigenze del cliente, una comprensione profonda delle sue parole e una risposta mirata e tempestiva. Questo approccio non è un dettaglio, deve essere il must di ogni interazione significativa.

Vediamo un po’ di dati: uno studio di Microsoft ha svelato che il 56% dei partecipanti considera l'ascolto attivo un pilastro della propria fedeltà a un'azienda. Sorprendentemente, il 75% ritiene che le aziende debbano migliorare in questo ambito. Numeri che parlano chiaro, segnando la via verso un servizio migliore. In particolare, l’ascolto attivo si esprime in due atteggiamenti fondamentali:

  • Risposta tempestiva:

Non si tratta solo di risolvere problemi, ma di anticipare bisogni. Un cliente che si sente ascoltato e le cui esigenze sono considerate seriamente tende a sviluppare una fedeltà ferrea.

  • Empatia in azione:

Ascoltare è anche sentire. Comprendere le emozioni del cliente e rispondere con genuina compassione crea un legame indissolubile tra consumatore e azienda.

In conclusione, l'ascolto attivo del call center o della live chat non è un optional, ma un requisito essenziale per soddisfare la clientela. Un impegno che si traduce in clienti soddisfatti, recensioni stellari dopo l'acquisto e un'immagine aziendale di qualità.

  

Supera le aspettative dei tuoi clienti affidandoti ai giusti strumenti   

  

Registrati su Bitrix24   

   PROVALO GRATIS   

2. La personalizzazione del servizio cliente per una migliore customer experience

Nell'era digitale la personalizzazione non è più solo un desiderio, ma un'aspettativa fondamentale per il cliente moderno. In questo senso, la precisione dei dati e un'attenta cura delle preferenze individuali possono trasformare un servizio standard in un'esperienza straordinariamente su misura. Quali sono i passi da seguire?

  • Sfruttare i dati con saggezza:

Un'indagine di Accenture svela che il 91% dei consumatori è più propenso ad acquistare da aziende che li riconoscono, ricordano le loro preferenze e forniscono offerte rilevanti. Questo dato cristallizza l'importanza di una raccolta dati mirata e intelligente. Il segreto? Saper interpretare i segnali lasciati dai clienti per modellare un servizio che rispecchi le loro aspettative mutevoli.

  • L'arte della personalizzazione:

Un report di Epsilon indica che l'80% dei consumatori è più incline a fare affari con un'azienda se questa offre esperienze personalizzate. Nel tessuto intricato dell'esperienza cliente, la personalizzazione si manifesta come un'orchestra che suona la sinfonia delle aspettative individuali, non solo incontrandole ma stando un passo avanti.

Questo balletto di strategie mirate non si limita a un saluto personalizzato, si immerge in una comprensione profonda, dove ogni azione riflette una preferenza, un desiderio non espresso, un bisogno non detto. La vera magia si svela quando il cliente percepisce che ogni interazione è stata cucita su misura per lui, creando non solo soddisfazione, ma un legame emotivo che fonde fedeltà e affetto.

  • Etica e responsabilità:

Elevare l'uso dei dati a un'arte richiede non solo abilità, ma anche una morale incrollabile. Un sondaggio incisivo di KPMG risveglia l'attenzione con il dato che il 56% dei consumatori osserva con occhio critico come vengono protette le proprie informazioni personali da parte delle aziende.

Customer service eccellente

Questa percentuale deve farci riflettere sull’importanza vitale di un'etica rigorosa, di una trasparenza cristallina e di un rispetto assoluto. Non è questione di adempiere a fredde normative, si tratta di abbracciare un imperativo morale che culla la fiducia del cliente, trasformandola in una lealtà inossidabile.

La personalizzazione, dunque, si eleva da mera tattica a una filosofia impregnata in ogni fibra del servizio clienti. Affrontare questo percorso con un impegno olistico e responsabile è una necessità per quelle aziende che aspirano non solo a soddisfare, ma a sorprendere i propri clienti e a creare un legame con loro.

3. La gestione dei reclami: una grande opportunità per l'assistenza clienti

In un labirinto di punti di contatto cliente-azienda, i reclami si manifestano come segnali critici, non sono semplici ostacoli, ma piuttosto bivi che offrono un percorso verso il miglioramento e l'innovazione. Ogni lamentela può rappresentare in un gradino verso la crescita dell’azienda e la fidelizzazione dei clienti.

Ascoltare oltre l'ostacolo

Le lamentele, spesso viste come un segnale di frustrazione, nascondono in realtà un potenziale inesplorato. Un sondaggio di Esteban Kolsky ha rivelato che solo 1 su 26 clienti insoddisfatti si lamenta effettivamente con il supporto clienti, mentre gli altri 25 semplicemente se ne vanno senza neanche provare a trovare una soluzione.

Questo dato sottolinea che non è sufficiente ascoltare, ma che è molto importante saper interpretare il silenzio. Ogni lamentela che raggiunge l'orecchio è un regalo per l’azienda, un punto di contatto e un'opportunità per comprendere e migliorare.

Trasformare le criticità in fiducia

Il modo in cui un'azienda risponde a una lamentela può essere il catalizzatore di una fedeltà rinnovata. Secondo uno studio di Lee Resources, risolvere un reclamo a favore del cliente porta alla ritenzione nel 70% dei casi.

Questa statistica illumina il potere di una gestione proattiva ed empatica delle lamentele. Quando un cliente percepisce che la sua voce non è solo ascoltata, ma valorizzata e trasformata in azione, si crea una relazione più profonda e solida.

Ogni lamentela è un frammento di un puzzle più grande, un'indicazione di come il servizio può evolversi. Integrare il feedback in un ciclo continuo di valutazione e aggiustamenti non è semplicemente un atteggiamento reattivo, ma una strategia proattiva che anticipa e supera le aspettative future. In questo dinamismo, l'azienda non solo risponde ma si adatta, non si limita ad ascoltare ma impara, trasformando ogni critica in uno step di crescita.

4. La formazione del personale: far crescere il volto dell’azienda

Nell'epoca moderna, dove il customer service è il pilastro su cui si erge l'immagine di un'azienda, la formazione del personale rappresenta un investimento semplicemente non negoziabile. Scaviamo più a fondo, esplorando come una squadra addestrata possa diventare il motore di un servizio ineguagliabile, convertendo ogni interazione in una possibilità per consolidare la fiducia ed elevare il grado di soddisfazione dei clienti.

Un report di Training Magazine, in questo senso, è davvero illuminante: le aziende che iniettano capitali significativi nella formazione vantano profitti per dipendente davvero altissimi. Questa rivelazione non riguarda solo il beneficio economico ma un riconoscimento del fatto che il personale istruito è l'anima di un'esperienza cliente di successo.

Ogni investimento in formazione si moltiplica, si diffonde e si trasforma in un servizio che sorprende e delizia, innescando un ciclo virtuoso di appagamento e devozione.

Ma come si forma il personale nel miglior modo possibile?

La risposta sta in una combinazione di metodologie e tattiche. Dal tirocinio pratico alla realtà virtuale, fino a simulazioni di ruolo e workshop coinvolgenti, l'intento è dotare ogni individuo di un arsenale di competenze e una sicurezza inossidabili, che gli diano tutti gli strumenti per affrontare le tempeste del customer service. L'essenziale? Un calibrato riconoscimento delle variegate capacità e modalità di apprendimento che caratterizzano ogni membro del team.

La formazione del personale

Inoltre, il percorso della formazione non può e non deve concludersi con la consegna di un attestato. È un viaggio perpetuo, nutrito da feedback e introspezione. Instaurare una cultura aziendale in cui ogni consiglio diventa un tesoro e ogni interazione si trasforma in un momento di crescita permette di elevare le competenze individuali e al tempo stesso fortificare l'armonia del gruppo e l'impegno di ogni membro.

In sostanza, la formazione del personale si rivela un impegno incessante all'eccellenza, un patto di qualità e un gesto di rispetto verso clienti e collaboratori. Con tattiche mirate e una dedizione al miglioramento continuo, la formazione alimenta il motore di un servizio clienti che non si limita a rispondere, ma prevede, appaga e stupisce.

5. L'utilizzo della tecnologia nell'assistenza clienti

La realtà è questa: la tecnologia nel customer service non è più un'opzione ma un imperativo categorico.

Quando parliamo di innovazione, ci riferiamo a un orizzonte in espansione. Gartner proietta uno scenario in cui, entro il 2025, il 70% delle interazioni con il cliente avverrà tramite tecnologie emergenti come intelligenza artificiale e mobile messaging. Questi numeri non sono freddi calcoli ma il polso vibrante di un'era che richiede velocità, personalizzazione e disponibilità costante.

L'automazione, oltre a essere la parola d'ordine, è un caleidoscopio di possibilità. IBM ci viene in aiuto con una statistica che non può passare inosservata: l'adozione di assistenti virtuali può tagliare i costi fino al 30%.

Non si tratta di semplici tagli, perché queste cifre rappresentano la liberazione di risorse umane e finanziarie che possono essere reinvestite per elevare ulteriormente la qualità del servizio. E i chatbot? Oltre a essere i guardiani notturni delle domande frequenti, sono alchimisti che trasformano dati e interazioni passate in un servizio sempre più affinato, presente e personalizzato.

Dove c'era un muro, la tecnologia erige un ponte. I sistemi CRM non si limitano a custodire dati, somigliano di più a oracoli in grado di offrire una visione ampia e profonda di ogni cliente. Sono strumenti che, oltre a registrare il passato, attraverso l'analisi predittiva evidenziano le esigenze future, allo scopo di garantire interazioni tempestive e profeticamente mirate.

In sintesi, l'adozione e l’applicazione sapiente della tecnologia nel customer service coniuga innovazione e umanità, offre strumenti e strategie che, insieme, compongono un'esperienza cliente armoniosa e vincente.

Implementare nuovi sistemi è necessario ma non sufficiente e le aziende hanno la responsabilità di abbracciare un ethos di cambiamento continuo, dove ogni strumento, ogni dato, ogni interazione vengono costantemente affinati e rinnovati.

  

Supera le aspettative dei tuoi clienti affidandoti ai giusti strumenti   

  

Registrati su Bitrix24   

   PROVALO GRATIS   

Conclusioni

Un customer service di eccellenza non è un dettaglio, è il motore del successo aziendale. L'adozione delle cinque tecniche discusse rappresenta una strategia efficace e un impegno verso l'eccellenza dell'assistenza clienti.

In un mercato dove la concorrenza è spietata, fornire un servizio che risponde e anticipa i problemi dei clienti, che ascolta i loro reclami, è empatico e comprende, può fare la differenza tra sopravvivere e prosperare. Investire in quest'area è un investimento che frutta fedeltà, reputazione e crescita sostenibile.

Ogni cliente soddisfatto è un potenziale ambasciatore che lavorerà per migliorare la reputazione dell’azienda. Stiamo dicendo che se si riesce a centrare l’obiettivo di superare le aspettative dei clienti, questi ultimi si trasformeranno in promotori entusiasti del marchio, lo faranno con i feedback e a voce, in pratica lavoreranno per l’azienda e saranno felici di farlo.

La visione a lungo termine non si accontenta di guadagni immediati, coltiva un ecosistema di successo continuo. Ogni interazione, ogni feedback, ogni sorriso elargito, costruiscono un'architettura robusta che sostiene l'azienda nel presente, proietta la propria luce nel futuro e la mette al riparo nei momenti difficili.

Le aziende che percorrono questa strada si elevano al di sopra della concorrenza, definiscono nuovi standard e diventano punti di riferimento nel mercato più agguerrito di tutti i tempi.

Più popolare
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
Coordinatore di progetto vs project manager: differenze principali
Indice dei contenuti
La base del Customer Service: cosa c’è da sapere 1. Ascolto attivo: la chiave per un eccellente servizio clienti 2. La personalizzazione del servizio cliente per una migliore customer experience 3. La gestione dei reclami: una grande opportunità per l'assistenza clienti 4. La formazione del personale: far crescere il volto dell’azienda 5. L'utilizzo della tecnologia nell'assistenza clienti Conclusioni

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
11 vantaggi dell’implementazione di una intranet sicura nella tua organizzazione
11 vantaggi dell’implementazione di una intranet sicura nella tua organizzazione
19 min di lettura
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
19 min di lettura
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
19 min di lettura