12 segreti per incrementare il successo del tuo business networking

12 min di lettura
Federica Cavalli
06 Aprile 2023
Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023
12 segreti per incrementare il successo del tuo business networking


Chiunque lavori in azienda o diriga un’attività dovrebbe conoscere l’importanza del business networking: un elemento chiave in grado di trasformare qualsiasi compagnia da una piccola impresa a un elemento importante del settore. Ma come è possibile orientarsi tra eventi di networking per piccole imprese, piattaforme online e tattiche di marketing di riferimento?

Se hai sempre voluto sapere di più al riguardo ma non sai da dove iniziare, non temere: stai per scoprire 12 preziosi segreti che ti aiuteranno ad aumentare il successo a lungo termine del tuo networking aziendale.


FAQ


Che cos’è il business networking?

Si definisce business networking la condivisione di informazioni o servizi tra persone e aziende, con lo scopo di far crescere le proprie relazioni lavorative o, in generale, legate agli affari. Alla base del networking troviamo le connessioni, fondamentali per la creazione e il mantenimento di rapporti interpersonali significativi. 


Come costruire un business networking strategico per la tua azienda?

Se desideri costruire un business networking strategico per la tua azienda dovresti: 

  • Allargare la tua rete di contatti
  • Cercare nuove opportunità professionali
  • Dare la priorità ai tuoi interessi
  • Utilizzare i social media
  • Stringere un rapporto di fiducia con i clienti
  • Curare la tua immagine 


Cosa fare se si sperimenta un rifiuto durante il networking?

Il rifiuto rappresenta una parte inevitabile del networking professionale. Prova a imparare dall’esperienza appena vissuta richiedendo un feedback ai contatti e utilizzalo a tuo favore, per affinare le tue abilità di networking e migliorare l’approccio da tenere in futuro.



Vuoi migliorare la gestione di relazioni e comunicazioni?

Registrati su Bitrix24



1. Acquisire fiducia nelle proprie capacità per creare relazioni solide

Prima di compiere qualunque passo importante, come partecipare a un evento in presenza o a una videoconferenza con i tuoi clienti, dovresti sforzarti di lavorare su te stesso: credere nelle tue capacità, infatti, non ti aiuterà solo a svolgere il tuo lavoro con maestria ma anche a creare solide connessioni professionali basate su stima e fiducia, fondamentali per un networking di successo.

Per alcune persone risulterà più semplice che per altre, ma in realtà esistono svariate strategie che permettono di acquisire fiducia nelle proprie capacità. Prova, ad esempio, a imparare alla perfezione il tuo discorso di presentazione e a esporlo con chiarezza: i tuoi nuovi contatti devono capire immediatamente di cosa ti occupi, quali problemi vorresti risolvere e perché dovrebbero affidarsi proprio a te.

Se poi non ti senti ancora pronto a partecipare a un evento di grandi dimensioni, fai pratica iniziando da quelli per piccole imprese. Ricorda sempre che presentarti come una persona sicura di sé ti permetterà di espandere ulteriormente la rete che stai creando e di rimanere in contatto con chi ne fa parte.


2. Fare rete con uno scopo

Il business networking, per avere successo, deve essere sempre guidato da uno scopo preciso. Inizia da due semplici domande: cosa intendi ottenere attraverso i tuoi sforzi di networking? Vuoi acquisire abilità particolari, trovare clienti o partner, o magari far avanzare la tua carriera verso orizzonti differenti?

Una volta identificato l’obiettivo principale, potrai modificare il tuo approccio per raggiungerlo e fare rete con uno scopo. Il segreto è selezionare le giuste opportunità di networking: se ad esempio stai cercando di attirare dei clienti, potresti partecipare a fiere o eventi del settore dove sai per certo che si raccoglieranno, mentre chi vuole far avanzare la propria carriera dovrebbe cercare opportunità di crescita professionale o mentori in grado di offrirle.

Stabilire il proprio marchio personale non è sempre semplice, così come creare una rete di relazioni, ma non temere: con un obiettivo preciso in mente e la giusta pratica otterrai sicuramente i risultati desiderati.


3. Fare un’ottima prima impressione

Spesso si dice che non esiste una seconda possibilità per fare una buona prima impressione: se pensiamo al business networking, questa frase risulta più vera che mai.

Poiché gran parte del suo successo si basa sul presentarsi in modo impeccabile alle persone con cui si vuole stringere dei rapporti, curare il proprio aspetto si rivela essenziale. Assicurati di essere vestito adeguatamente per l’evento a cui intendi partecipare: dovrai trasmettere l’idea di essere una persona ordinata, che ha grande cura di se stessa. Dimostra la tua professionalità anche dall’approccio, presentandoti sempre con una stretta di mano ben salda, un sorriso e una spiegazione chiara e concisa del tuo ruolo e del perché hai deciso di partecipare alla riunione. In questo modo, chi ti incontrerà rimarrà colpito dalla tua sicurezza.

Infine, ricorda l’importanza della preparazione: per fare una buona impressione dovresti sempre conoscere le persone a cui ti stai rivolgendo. Prenditi del tempo per svolgere le dovute ricerche sugli ospiti e sui colleghi che incontrerai, così da ottenere maggiori spunti di conversazione.


4. Dai particolare importanza al follow-up

Ci vorrà del tempo per trasformare un’ottima prima impressione in una relazione a lungo termine, ma solo se avrai dato la giusta importanza al follow-up: si tratta di una procedura estremamente importante e che spesso molti principianti tendono a sottovalutare.

Il tempismo, in questo caso, è fondamentale: il follow-up dovrebbe avvenire un giorno o due dopo l'incontro, per dare modo all’altra persona di ricordare l’interazione ma senza risultare troppo insistenti. Personalizza il messaggio che invierai, ricordando uno o più argomenti citati durante la vostra conversazione o magari parlando di un interesse in comune; in questo modo ti farai riconoscere immediatamente.

Non c’è niente di male nel chiedere subito un appuntamento, l’importante è rispettare sempre gli spazi e gli orari dell’altro, perché la prima buona impressione si riveli fondata. Una volta che avrai concordato un incontro o una riunione, registra tutto sul tuo calendario e condividi subito l’evento con il nuovo contatto, per evitare che lo dimentichi.


5. Sfruttare le piattaforme di networking online

In un mondo digitale e sempre connesso come il nostro, il networking per piccole imprese si basa moltissimo sui social media, soprattutto per restare in contatto dopo i grandi eventi. Piattaforme come LinkedIn, Twitter o persino Facebook e Instagram si rivelano ottimi strumenti per il business networking e presentano ciascuna una categoria di utenti differente, a cui potresti rivolgerti per ampliare la tua rete.

Sfrutta le piattaforme di networking online assicurandoti che i tuoi profili social siano sempre aggiornati e che abbiano un aspetto professionale. Posta frequentemente contenuti interessanti, per costruire una solida presenza online e fare in modo che la tua rete si ricordi di te. I tuoi profili dovrebbero trasformarsi in una sorta di quartier generale virtuale per il tuo portfolio: in questo modo potrai sia raggiungere nuovi clienti e collaboratori che permettere loro di contattarti per primi.


6. Creare un database strategico

Un CRM potente ti aiuterà a organizzare i tuoi contatti in maniera ordinata e strategica. Potresti pensare che uno strumento simile sia d’aiuto solo al team delle vendite, ma non è così: potrai infatti conservare nello stesso spazio numeri di telefono, indirizzi e-mail e profili social ottenuti dal business networking e accedervi in qualunque momento e ovunque ti trovi, sia dalla versione mobile che dal computer. In questo modo potrai tenere con te tutti i contatti di cui hai bisogno.

Proprio come il team di vendita, avrai la possibilità di suddividere tali contatti in categorie personalizzate, in base alla loro utilità o al ruolo che hai pensato per loro. Questa strategia si rivela cruciale al momento di proporre collaborazioni tra persone che lavorano in settori diversi, per sapere subito a chi riferirsi al momento giusto.


7. Costruire una solida rete professionale

Gran parte del successo del networking aziendale è basato sulla creazione di partnership: costruire una solida rete professionale (anche con persone che operano al di fuori del tuo settore) ti consentirà infatti di condividere risorse e di entrare in contatto con esperienze diverse dalla tua, per raggiungere obiettivi comuni contando sul lavoro di squadra.

Grazie a questo tipo di business networking potrai anche farti strada all’interno di nuovi mercati e formare alleanze strategiche con chi ne fa parte, approfittando di occasioni preziose per incontrare i contatti come conferenze ed eventi di settore. Entrare in una relazione d’affari con un’altra azienda offrirà svariati benefici a entrambe le parti, come la possibilità di sponsorizzare reciprocamente i prodotti e i servizi che offrite o di unire le forze per creare proposte uniche, che vi faranno distinguere dalla concorrenza.



Vuoi migliorare la gestione di relazioni e comunicazioni?

Registrati su Bitrix24



8. Utilizzare il marketing di riferimento

I riferimenti, anche in un mondo basato sulla tecnologia come il nostro, restano insostituibili. Suscitare l’interesse di qualcuno dotato di una grande influenza può aprirti le porte di mercati prestigiosi: per questo motivo, dovresti impegnarti a costruire relazioni di riferimento che siano solide e basate sulla credibilità.

Puoi ottenere riferimenti eccezionali mantenendo standard di servizio sempre molto elevati e offrendo analisi e informazioni aggiuntive sui prodotti o i servizi che offri, dimostrando ai tuoi clienti di aver scelto l’azienda giusta. Incoraggia i riferimenti da parte della tua rete puntando sempre su un approccio onesto, aperto e professionale. Se poi i tuoi contatti dovessero aver bisogno di un incoraggiamento in più per darti i riferimenti di cui hai bisogno, puoi sempre implementare una strategia di marketing di riferimento e offrire sconti o funzionalità premium in cambio del loro aiuto.


9. Rimanere aggiornato sulle tendenze del settore

Curare la propria formazione è fondamentale per restare sempre un passo avanti rispetto ai propri concorrenti e crescere professionalmente. Per quanto la vita in azienda possa essere frenetica e offrire poche occasioni per dedicarsi all’apprendimento, esistono numerose strategie per educare sé stessi e restare aggiornati sulle tendenze del proprio settore.

Prova a incorporare le occasioni di apprendimento all’interno della vita di tutti i giorni: la costruzione di un piano di sviluppo professionale passa anche dall’ascolto di podcast mentre cucini o fai le pulizie o magari dalla lettura di notizie e articoli sul tuo settore al mattino, durante la colazione.

Un apprendimento costante e integrato alla tua quotidianità consentirà non solo di restare attivo nel tuo settore, ma anche di crescere e migliorare ogni giorno grazie alle conoscenze acquisite.


10. Perfezionare l’arte della negoziazione

La negoziazione è l’arte di trovare soluzioni in grado di portare benefici a entrambe le parti coinvolte: se condotta con efficacia, contribuisce infatti a creare un rapporto di fiducia e rispetto con la clientela, che getterà le basi di una relazione d’affari produttiva.

Se desideri imparare a negoziare per potenziare il tuo business networking dovrai innanzitutto prepararti adeguatamente. Svolgi delle ricerche sulla persona con cui avrai a che fare, sulle sue priorità e su ciò di cui ha bisogno, così da trovare dei punti in comune e ideare delle soluzioni personalizzate. Durante la negoziazione vera e propria, invece, dovrai parlare chiaro e mettere in atto l’ascolto attivo, prestando la massima attenzione a ciò che il cliente sta dicendo: in questo modo sarai in grado di approfondire ulteriormente il rapporto di fiducia creato e di ottenere una negoziazione dall’esito positivo.


11. Abbracciare il fallimento e il rifiuto

Chiunque, durante il corso della propria carriera, ha sperimentato il fallimento e il rifiuto: può sempre capitare di non venire considerati da un contatto in cui si sperava molto o di veder fallire una serie di affari fondamentali. Ma dopo una fase iniziale di dispiacere è importante comprendere la natura di tali insuccessi e trarne degli insegnamenti positivi.

Ricorda che, per riuscire positivamente nel business networking, non dovresti tanto evitare che un fallimento avvenga, quanto imparare dai tuoi errori. Trasforma gli insuccessi in opportunità di crescita, ad esempio sperimentando approcci differenti o analizzando le tue prestazioni per migliorare costantemente il tuo operato.


12. Restituire qualcosa alla comunità

Il business networking non dovrebbe focalizzarsi solo sull’avanzamento della carriera o sulla possibilità di concludere affari importanti: restituire qualcosa alla tua comunità tramite attività di volontariato, mentoring o supporto alle cause locali ti permetterà di fare la differenza, influenzando positivamente chi ti sta intorno e portando la tua rete verso nuovi livelli.

L’importante è assicurarsi di mantenere le promesse fatte ed essere sinceri: la clientela dà spesso fiducia a quelle piccole imprese che dimostrano il loro valore con gesti concreti, ma abbracciare una causa in cui non credi davvero potrebbe risultare in un serio danno per la tua azienda.


Incrementa fin da subito il successo del tuo business networking

Ora che questi 12 segreti sono stati svelati, incrementare il successo del business networking si rivelerà ancora più semplice.

Crea connessioni autentiche con chi lavora nel tuo settore e fai rete con uno scopo cercando sempre di lasciare agli altri una buona prima impressione. Dedicati con attenzione al follow-up, sfruttando anche il potere dei social media per farti conoscere e costruire una solida rete professionale. Crea un database strategico per gestire al meglio i tuoi contatti e utilizza il marketing di riferimento a tuo favore. Non dimenticare poi di perfezionare l’arte della negoziazione, di affrontare anche i rifiuti e di restituire qualcosa alla tua comunità, tramite azioni di volontariato o di mentoring.

Perché il tuo networking abbia successo, dovrai affidarti agli strumenti giusti. Bitrix24 è la soluzione perfetta per te: una piattaforma completa che riunisce un potente CRM per conservare i tuoi contatti e flussi di lavoro per definire le tue strategie, potenti canali di comunicazione e strumenti analitici che aiutano a valutare e modificare il tuo approccio. Vuoi occuparti del networking come un vero professionista? Provalo subito e lasciati conquistare dalle sue potenzialità!

Più popolare
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
FAQ Che cos’è il business networking? Come costruire un business networking strategico per la tua azienda? Cosa fare se si sperimenta un rifiuto durante il networking? 1. Acquisire fiducia nelle proprie capacità per creare relazioni solide 2. Fare rete con uno scopo 3. Fare un’ottima prima impressione 4. Dai particolare importanza al follow-up 5. Sfruttare le piattaforme di networking online 6. Creare un database strategico 7. Costruire una solida rete professionale 8. Utilizzare il marketing di riferimento 9. Rimanere aggiornato sulle tendenze del settore 10. Perfezionare l’arte della negoziazione 11. Abbracciare il fallimento e il rifiuto 12. Restituire qualcosa alla comunità Incrementa fin da subito il successo del tuo business networking
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min di lettura
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min di lettura
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
10 min di lettura