Come scegliere un CRM gratis o low-cost per non profit

Come scegliere un CRM gratis o low-cost per non profit
Tatiana Klimenko
02 July 2021
Ultimo aggiornamento: 02 July 2021

Indice

Qual è il tuo budget?

Individua le funzionalità di cui hai bisogno

Quali integrazioni potrebbero servirti?

Software CRM gratuiti per organizzazioni non profit

1.   Bitrix24

2.   Nutshell

3.   Netsuite

4.   Salesforce

 

Nel 2017 la popolazione degli Stati Uniti ha sostenuto le organizzazioni non profit con 8,8 miliardi di ore di volontariato. Coordinare i volontari e il team può risultare davvero complicato, soprattutto se si fa affidamento sulla vecchia tecnologia (carta e penna). I documenti si accumuleranno, i volontari si sentiranno spaesati e il tuo team non saprà bene come muoversi. E se ci fosse un modo per risolvere questi problemi? Un metodo che permetta una migliore organizzazione?

“Peccato che non ci sia uno strumento online creato su misura per le organizzazioni non profit.” Lo hai pensato almeno una volta, vero? E ti sbagliavi, questo strumento esiste!

Le organizzazioni non profit possono non avere clienti, ma hanno sicuramente volontari e donatori, e gestire le relazioni con loro non è molto diverso dal mantenere le relazioni con i clienti. 

Pensi di non aver bisogno di strumenti di marketing? Pensaci bene. In quale altro modo puoi raccogliere donazioni e attirare volontari ai tuoi eventi? Pensi di non aver bisogno di monitorare i lead e attirare nuove persone? Volontari e donatori non sono sempre disposti a regalare il proprio tempo e i propri soldi. Per farlo, vogliono essere sicuri che stiano offrendo tempo e denaro alla persona giusta, all’organizzazione giusta. 

Una suite per la gestione delle relazioni con i clienti (CRM) non è solo per le aziende, ma è adatta anche alle organizzazioni non profit: può aiutarti a tenere traccia dei volontari, organizzare il tuo team e gli eventi e può aiutarti a raccogliere fondi e far conoscere la tua organizzazione attraverso gli strumenti di marketing.

Ora sai che esiste una soluzione al tuo problema, ma quale software CRM devi scegliere?

In questo articolo ti forniremo una panoramica dei migliori CRM per organizzazioni non profit.

 

Qual è il tuo budget?

Le organizzazioni non profit sono spesso a corto di soldi, in quanto vanno avanti grazie a donazioni, piccole vendite o sovvenzioni statali. A prescindere dalla fonte di reddito, non sempre è sufficiente per supportare la tua organizzazione. Questo è il motivo per cui potresti pensare che il software CRM sia troppo costoso, ma ti sbagli: la maggior parte dei software CRM presenti sul mercato consente l'uso gratuito fino a un certo numero di utenti. 

Una volta ridimensionata la tua organizzazione, il tuo budget operativo aumenta e il tuo team di conseguenza. Dovrai aggiornare il tuo software CRM per adattarlo alla nuova dimensione raggiunta, ma ciò significa che sarai in grado di adattare il prezzo al tuo budget. 

Gli strumenti CRM sono progettati per aiutare le aziende a crescere e scalare. Se uno strumento CRM non ti aiuta in questo, significa che il software non ha svolto il suo lavoro e non merita i tuoi soldi. 

Pertanto, se stai cercando qualcosa che si adatti al tuo budget, non aver paura di scegliere una versione gratuita di uno strumento CRM online.

 

Individua le funzionalità di cui hai bisogno 

Non tutte le soluzioni CRM sono uguali, alcune offrono di più rispetto ad altre. 

Innanzitutto, considera le tue esigenze. Un'organizzazione senza scopo di lucro potrebbe non aver bisogno di tutte le funzionalità di cui, normalmente, ha bisogno un’azienda. Ad esempio, potresti non aver bisogno di comprendere i dati relativi ai clienti, ma potresti aver bisogno di capire cosa motiva o ispira volontari o donatori. Ecco perché alcune opzioni CRM consentono un’integrazione con servizi di raccolta dati.

La maggior parte dei donatori sanno e preferiscono donare online. Come farai a raccogliere le donazioni online? Alcuni CRM includono l’opzione di pagamento. 

Quanto tempo desideri dedicare alla ricerca e all'apprendimento di un nuovo software ogni volta che hai bisogno di una nuova funzionalità? Non sarebbe bello abituarsi a una sola interfaccia e creare moduli di registrazione, newsletter e monitorare le donazioni da un'unica piattaforma? 

Cerca una soluzione CRM con strumenti di e-mail marketing e, soprattutto, assicurati che questi strumenti possano essere automatizzati. Quando gestisci un'organizzazione non profit, il tempo scarseggia e non vorrai trascorrere il poco tempo a disposizione a raccogliere contatti e inviare e-mail.


Quali integrazioni potrebbero servirti? 

Trova una piattaforma CRM che offra un set di strumenti completo. Anche se non comprende nello specifico lo strumento che stai cercando, potrebbe consentire integrazioni, ovvero soluzioni software esterne che puoi connettere al software principale e utilizzare all'interno della piattaforma senza uscire da essa (ad esempio Zoom, Slack, Google Drive, Gmail, Google Calendar).

Potresti non aver mai sentito parlare di CRM prima d’ora e se questo è il tuo caso, significa che stai facendo affidamento su un altro tipo di strumenti, per i quali hai investito tempo e, magari, anche denaro. I dati archiviati su questi strumenti potrebbero esserti utili in un futuro, pensa, per esempio, alla lista di contatti e donatori. Non sarebbe fantastico, in termini di tempo e denaro, importare facilmente la lista dei contatti sul nuovo software? Per questo motivo, ti consigliamo di scegliere una suite CRM che ti permetta di integrare gli strumenti che già utilizzi al fine di massimizzare i tempi e ottimizzare il tuo flusso di lavoro senza interruzioni. 

Finalmente sarai in grado di utilizzare tutti i dati raccolti nel tempo per aumentare l'efficacia delle tue comunicazioni e sfruttare al meglio i tuoi strumenti di marketing.

 

Software CRM gratuiti per organizzazioni non profit: i migliori secondo noi

Ora che hai raccolto qualche idea sul software CRM per la tua organizzazione non profit, è il momento di dare un'occhiata ad alcuni dei migliori presenti sul mercato. Continua a scorrere per scoprire quali sono!


1.     Bitrix24

bitrix24.png


Le organizzazioni non profit non possono permettersi di assumere consulenti CRM. Quindi, perché adottare una soluzione CRM che non saresti in grado di utilizzare in autonomia?

Bitrix24 è facile da personalizzare ed è semplice imparare a usarlo: in pochi secondi dalla registrazione dell’account, puoi creare modelli di e-mail, personalizzare i tuoi stati, assegnare diritti di accesso, etc. E per qualsiasi dubbio, oltre all’assistenza in tempo reale, puoi consultare i manuali online e i videotutorial del prodotto.

Avendo tutto in un unico spazio, è facile tenere traccia sia dei volontari che dei donatori e, con gli strumenti CRM a disposizione, raggiungerai i tuoi obiettivi senza perdere un euro o un'ora di volontariato.

Con Bitrix24 puoi personalizzare il tuo flusso di lavoro dal Feed, da cui il tuo team può anche comunicare in modo efficiente: è possibile visualizzare le pubblicazioni aziendali, lasciare "Mi piace”, commentare e se il tuo team lavora da remoto, puoi utilizzare le chat e le videochiamate per organizzare una riunione e comunicare gli aggiornamenti in tempo reale.

Inoltre, puoi creare canali di donazione online, rilasciare ricevute, monitorare potenziali donatori e non solo: con gli strumenti di Bitrix24 le donazioni fatte alla tua organizzazione aumenteranno e la loro gestione si semplificherà.

 

Quanto costa Bitrix24? 

Bitrix24 è (anche) gratuito. Se non hai esigenze particolari per quando riguarda le funzionalità extra dei diversi strumenti, puoi creare il tuo account Bitrix24 senza pagare un centesimo e invitare un numero illimitato di utenti.

Per i team più grandi, esiste il piano Standard dal costo di 99 al mese con il quale è possibile inserire il proprio logo nel portale e godere di 100GB di spazio di archiviazione.

Il piano Professional, piano cloud più avanzato, offre spazio di archiviazione illimitato e la possibilità di utilizzare il proprio dominio.

 

2. Nutshell

nutshell.jpg


Nutshell afferma che il suo sia il CRM più flessibile in circolazione, e non ha tutti i torti. Se stai cercando un sistema che sia personalizzabile quasi quanto Bitrix24, ma con un design leggermente più pratico, allora Nutshell è ciò che fa al caso tuo.

Una caratteristica interessante che non abbiamo ancora incontrato è l'app di scansione delle carte dei donatori: basta prendere il biglietto da visita di un donatore, scansionarlo con l’app di Nutshell e le informazioni di contatto vengono trasferite direttamente ai contatti in modo automatico.

Il più grande svantaggio di Nutshell? Non mette a disposizione tanti strumenti come la nostra opzione numero uno, ma questo gli permette di essere una piattaforma semplice da utilizzare adatta soprattutto alle organizzazioni no-profit.

 

Quanto costa Nutshell? 

Nutshell non è completamente gratuito ma viene richiesto un pagamento di $19 per utente per l'intera suite. Inoltre, è possibile effettuare una prova gratuita di 14 giorni.

 

3. Netsuite

netsuite.jpg


Il CRM Netsuite di Oracle è più adatto alle aziende che alle organizzazioni non profit o alle piccole imprese, ma può essere utile per alcune piccole organizzazioni che desiderano avere a disposizione strumenti più avanzati. 

Il punto forte di Netsuite è Analytics, che semplifica l’archiviazione, il monitoraggio dei dati e permette di rilevare le aree di miglioramento. È possibile utilizzare varie metriche di vendita per monitorare i donatori e le iniziative di marketing. 

Netsuite non è tra i software più semplici da utilizzare. Si tratta di un software più vecchio rispetto agli altri dell’elenco e non segue le nuove tendenze in merito all’interfaccia: potresti impiegare del tempo a trovare le funzionalità o gli strumenti che ti servono.

 

Quanto costa Netsuite? 

Il prezzo di Netsuite per le non profit varia da caso a caso: se presenti bene tua organizzazione, potresti ottenere il software a basso costo o addirittura gratuitamente.

 

4. Salesforce.org

salesforce.jpg


Salesforce è unico in quanto ha creato un software per le organizzazioni non profit con l’obiettivo di offrire loro una visione a 360 gradi delle proprie operazioni. 

Salesforce.org include piani di coinvolgimento personalizzati, che permettono di tenere traccia dei miglioramenti dei donatori, promuovere le raccolte fondi e migliorare le azioni di volontariato, e strumenti per la gestione di campagne di marketing, creati appositamente per la gestione delle donazioni e dei regali.


Quanto costa Salesforce.org? 

È gratuito fino a 10 utenti, ma occorre soddisfare le rigide linee guida di idoneità di Salesforce.


Prova subito il CRM per non profit

Stai uscendo di testa cercando di tenere traccia dei donatori e dei volontari? Il tuo programma per le donazioni non è compatibile con il tuo software di e-mail marketing? Perché non hai ancora adottato un CRM per non profit? 

Approfitta di alcuni dei migliori strumenti presenti sul mercato. È ora di fare il grande passo: prova Bitrix24 gratuitamente.

 


Free. Unlimited. Online.
Bitrix24 is a place where everyone can communicate, collaborate on tasks and projects, manage clients and do much more.
Ti potrebbero interessare
15 esercizi e attività per la gestione del tempo
Guida alle 5 fasi del ciclo di vita del progetto
Come scegliere un CRM gratis o low-cost per non profit
I migliori 8 strumenti di Agile Project Management