I 7 passaggi fondamentali per creare un’identità aziendale forte e impattante

11 min di lettura
Federica Cavalli
20 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2024
I 7 passaggi fondamentali per creare un’identità aziendale forte e impattante

Le aziende moderne si impegnano a distinguersi dalla concorrenza e attirare l’attenzione dei clienti in un mercato internazionale sempre più affollato: per raggiungere tali scopi, è fondamentale creare una solida identità corporativa. Si tratta di un processo lungo e complesso, che non mira unicamente a conquistare il pubblico con slogan e immagini d’impatto ma piuttosto a creare una connessione personale, ispirando fiducia nei confronti dell’azienda e dei suoi prodotti.

Se desideri saperne di più, continua a leggere: in questo articolo troverai 7 passaggi strutturati per dare vita a un’identità corporativa d’impatto, ideali sia per le piccole aziende ancora agli inizi che per le grandi imprese.

1. Definisci la tua identità aziendale

Il punto di partenza ideale per iniziare a sviluppare la tua identità corporativa è rappresentato dalla sua definizione. A prima vista potrebbe apparire un compito semplice, ma per riuscirci è necessario svolgere un’analisi approfondita e soprattutto imparziale.

Come vorresti che i tuoi clienti percepissero la tua missione? Parti da questa domanda e concentrati più sull’esito che sul processo in generale. Cerca di capire, ad esempio, perché stai sviluppando i prodotti o servizi che offri, quali risultati vorresti che il tuo pubblico ottenesse utilizzandoli e qual è lo scopo ultimo del tuo lavoro.

Una volta che avrai definito il cosiddetto core business, potrai passare ad esplorare altri elementi. Pensa alla cultura aziendale, ai valori in cui credi o a come allineare le tue operazioni aziendali: ciascuno di questi aspetti dovrebbe essere collegato alla tua definizione di identità aziendale. Chiediti cosa rappresenti il tuo brand e utilizza tutte le risposte ottenute per dare forma ai passaggi successivi, quelli dedicati alla vera e propria creazione della corporate identity.

2. Sviluppa la tua corporate identity scegliendo design, colore e immagini

L’aspetto del brand e il modo in cui viene percepito sono due degli aspetti più importanti dell’identità corporativa moderna. Dai spazio alla creatività e utilizza elementi chiave come loghi, font, palette di colori, immagini e molto altro per creare l’immagine della tua azienda. Tutte queste caratteristiche dovranno essere poi riunite in un documento coerente e aggiornato, che i nuovi dipendenti potranno consultare in qualunque momento. Archiviarlo in maniera corretta ti permetterà anche di inviarlo a terze parti, in caso di necessità.

Il design dell’identità aziendale non è però solamente una questione di estetica: dovrebbe rappresentare un vero mezzo visivo, in grado di comunicare i valori, la personalità e la storia del brand.

Pensa, ad esempio, a come una compagnia che si occupa di cosmetici si approccia alla propria identità aziendale. Per realizzare campagne di marketing di successo, dovrà analizzare quali colori attirano maggiormente l’attenzione dei clienti. Un brand che si rivolge principalmente ai giovani adotterà un font informale e un linguaggio che riprenda il lessico da loro utilizzato, mentre un marchio pensato per l’industria della moda e dello spettacolo si affiderà a immagini più patinate e a uno stile ricercato, in grado di trasmettere immediatamente una sensazione di classe ed eleganza.

Al momento di progettare l’identità corporativa della tua azienda, non dimenticare di trovare il giusto equilibrio tra essere memorabile ed entrare in risonanza con le aspettative e i desideri del pubblico, per assicurarti l’attenzione immediata del tuo target di riferimento.

Crea un’immagine aziendale forte e impara a migliorarla passo dopo passo

Registrati su Bitrix24

PROVALO GRATIS

3. Racconta la storia del tuo brand per connetterti con il tuo pubblico

Quando si parla di storia del brand ci si riferisce a una narrazione fluida, che coinvolge il pubblico e rivela gli elementi chiave dell’identità aziendale, più che raccontare semplicemente le origini della compagnia. L’obiettivo principale dietro a questa narrazione è quello di creare un legame emotivo con i consumatori attraverso la missione, i valori e i vantaggi offerti al pubblico.

Ogni azienda ha un modo personale di costruire la propria brand identity, ma esistono comunque degli elementi comuni che possono essere utilizzati come spunto. Prova a porti alcune domande fondamentali per stabilire il cuore della tua storia, come:

  • Cosa ha ispirato la creazione del marchio?

  • Quali sfide hai affrontato in passato?

  • Cosa desideri ottenere?

  • In che modo il tuo brand influenza i clienti e la società?

Affronta questi punti uno dopo l’altro e rendili parte della tua narrativa: in questo modo potrai comunicare la tua identità corporativa e i tuoi valori utilizzando un formato più coinvolgente e dinamico. Dai spazio alla tua storia all’interno di una pagina specifica del sito web e utilizzala per riportare anche le testimonianze dei clienti soddisfatti e presentare il tuo team in dettaglio. Puoi arricchire la pagina affidandoti alla tua creatività, aggiungendo infografiche o una timeline interattiva per rendere il pubblico partecipe e farlo sentire ancora più coinvolto nella narrazione.

4. Allinea l’immagine della tua azienda a una serie di valori e ideali in cui credi davvero

Le tecniche di branding aziendale efficace richiedono un perfetto allineamento con valori e convinzioni ampiamente approvati. Puoi scegliere di concentrarti sulla responsabilità sociale o le catene di approvvigionamento sostenibile, oppure fare un passo avanti e dedicarti a idee più pratiche, come la centralità del cliente e l’innovazione. L’importante è che la tua azienda dimostri di avere a cuore valori che il tuo pubblico condivide ampiamente, per ispirare fiducia e contribuire alla nascita di un legame duraturo.

Generalmente i clienti si avvicinano alle aziende che condividono i loro valori, poiché sentono che i loro acquisti hanno un significato che va al di là della semplice transazione. La loro fedeltà, però, comporta una maggiore responsabilità: se dovessero scoprire che il tuo sostegno alle cause appoggiate non è autentico il danno all’immagine dell’azienda potrebbe rivelarsi considerevole. In ultima istanza, i clienti potrebbero persino abbandonare la compagnia, per rivolgersi a un’alternativa percepita come più sincera.

I 7 passaggi fondamentali per creare un’identità aziendale forte e impattante

Identifica i valori fondanti della tua azienda e integrali nelle comunicazioni attraverso tutte le piattaforme utilizzate. Lascia che siano i fatti a dimostrare il tuo impegno, non le parole: se hai deciso di supportare la sostenibilità nella catena di approvvigionamento, condividi costantemente relazioni su come la tua azienda ha ridotto i propri consumi o l’utilizzo di materie prime inquinanti e pubblica foto e testimonianze di campagne sociali a cui hai partecipato. Allineare il brand a valori in cui credi davvero non solo aiuta a raggiungere il successo desiderato, ma contribuisce a creare un senso di lealtà nei confronti dell'azienda e un’identità corporativa in grado di lasciare il segno.

5. Focalizzati sul customer success e il servizio clienti

Nel corso degli ultimi anni si è parlato molto di customer success. Sempre più aziende hanno infatti scelto di andare oltre la semplice risoluzione dei problemi dei consumatori, anticipando le soluzioni e consentendo ai clienti di ottenere il massimo dai prodotti acquistati. Un servizio clienti proattivo consente di eliminare le inefficienze e offrire alle persone esattamente ciò che desiderano, aumentando sia la loro soddisfazione che la fidelizzazione. Per questo motivo, il customer care è diventato una parte fondamentale del concetto di identità aziendale.

Per ottenere tali risultati, è cruciale possedere un CRM solido e funzionale. Un database di questo tipo terrà traccia di interazioni, reclami, feedback e altri dati riguardanti i clienti: più informazioni vengono raccolte, più semplice risulta visualizzare le difficoltà dei consumatori e il modo in cui utilizzano i prodotti o servizi offerti dall’azienda.

Creare la propria identità corporativa sulla base del customer success e di un eccezionale servizio clienti permette di migliorare notevolmente la reputazione della compagnia. I clienti desiderano affidarsi a un’azienda che garantisca la massima trasparenza, oltre che prestazioni eccellenti: dimostrare di tenere fede a questi valori porterà la tua compagnia a distinguersi dalla concorrenza.

6. Permetti alla tua identità aziendale di evolversi e svilupparsi costantemente

Una volta che il tuo brand avrà preso forma, dovresti considerare la possibilità di creare un manuale di identità aziendale. Questo documento ha sia la funzione di manuale di formazione che di punto di riferimento per i dipendenti e dovrebbe quindi essere sempre disponibile all’interno del sistema di archiviazione sul cloud. Non dimenticare che gli approcci alla costruzione del brand sono in continuo aggiornamento e che, per questa ragione, anche il documento potrebbe subire delle modifiche.

La tecnologia e il comportamento dei consumatori si evolvono e, per questo motivo, le strategie di branding dovrebbero adattarsi a tali cambiamenti per restare competitive. Potresti scegliere ad esempio di sfruttare il potere dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico, oppure utilizzare piattaforme e metodologie innovative: in ogni caso, il segreto è analizzare le nuove tendenze e cercare di capire se siano in linea o meno con la tua identità aziendale. Se la risposta è affermativa, potrai adottare con sicurezza nuove tecniche e strumenti e sfruttare in pieno i vantaggi che offrono. 

I 7 passaggi fondamentali per creare un’identità aziendale forte e impattante

7. Monitora e mantieni aggiornata la tua identità corporativa

L’ultimo dei passaggi da seguire riguarda uno degli elementi fondamentali della creazione dell’identità aziendale: il suo monitoraggio e mantenimento. Come è stato già illustrato in precedenza, i brand tendono a evolversi e necessitano di continui aggiornamenti e revisioni, soprattutto se le strategie adottate non sembrano funzionare come desiderato.

Misurare l’identità aziendale significa monitorare i parametri chiave che riflettono la reputazione della compagnia, la lealtà dei clienti e la consapevolezza riguardo al brand. Utilizza a tuo favore i dati raccolti all’interno del CRM, come il numero delle volte e il modo in cui il marchio è stato citato sui social, la percezione dei consumatori e il punteggio che gli assegnerebbero: sono solo tre esempi di come è possibile capire se l’identità corporativa stia davvero migliorando la reputazione dell’azienda, oppure se sia necessario effettuare delle modifiche.

Le compagnie che basano il loro approccio sul miglioramento costante hanno la possibilità di adattarsi più facilmente ai cambiamenti. Ciò non significa ovviamente stravolgere la propria identità corporativa ogni settimana, ma misurare e adattare continuamente le strategie utilizzate per rendere il brand sempre rilevante e risonante con gli interessi del pubblico, anche di fronte alle dinamiche mutevoli del mercato.

Crea un’immagine aziendale forte e impara a trasmetterla e migliorarla passo dopo passo

Ora che i 7 passaggi per creare un’identità corporativa stabile e in grado di lasciare il segno sono stati svelati, non ti resta che prendere spunto per portare la tua compagnia verso livelli di eccellenza mai visti.

Definisci la tua identità aziendale e impegnati a trasformarla in realtà con l’aiuto di messaggi, loghi e colori adeguati al suo stile, racconta la storia del tuo brand e non dimenticare di allineare l’immagine dell’azienda a una serie di valori fondanti, che il tuo pubblico possa condividere. Dai la giusta importanza al customer success e al servizio clienti, permetti alla tua identità aziendale di evolversi e svilupparsi e, in ultima istanza, monitora i parametri chiave per mantenere la tua immagine sempre aggiornata. Sulle prime potrebbe apparire un compito difficile, ma con l’aiuto di valide strategie d’identità dell’impresa raggiungere il successo si rivelerà più semplice del previsto.

Per mettere in pratica queste tecniche, avrai bisogno di un aiuto tecnologico all’avanguardia. Bitrix24 possiede la gamma di strumenti ideale per creare un’immagine aziendale d’impatto, dal potente CRM in cui raccogliere e analizzare i dati dei clienti al creatore di siti web, fino a numerosi canali di comunicazione, il sistema di gestione del servizio clienti, il versatile spazio di archiviazione online e molto di più. Completa e funzionale, è la piattaforma che stavi cercando per lo sviluppo dell’identità corporativa. Non perdere altro tempo, iscriviti oggi a Bitrix24 e approfitta dei suoi straordinari vantaggi!

Crea un’immagine aziendale forte e impara a migliorarla passo dopo passo

Registrati su Bitrix24

PROVALO GRATIS

FAQ

Quali sono le componenti essenziali per sviluppare un’identità aziendale forte?

Le componenti essenziali per sviluppare un’identità aziendale forte sono:

  • Elementi visivi d'impatto, come un logo accattivante, uno schema di colori e un font ben precisi

  • Una comunicazione coerente e un tono di voce che incontri il favore del pubblico

  • Una cultura e dei valori aziendali basati sulla sincerità

  • Un’analisi continua dell’attività, del settore e del pubblico.

Come può un’azienda migliorare la propria immagine corporativa?

Un’azienda può migliorare la propria immagine corporativa:

  • Effettuando una comunicazione efficace dei propri valori con l’utilizzo di diverse strategie di linguaggio

  • Prioritizzando la comunicazione all'interno dell'azienda, per garantire un allineamento completo

  • Costruendo una reputazione autorevole e di fiducia nel proprio settore di competenza

  • Mantenendo coerenza tra le azioni dell'azienda e l'immagine diffusa online

  • Investendo in sostenibilità e pratiche aziendali responsabili, per dimostrare il proprio impegno verso questioni ambientali e sociali

  • Collaborando attivamente con la comunità locale attraverso iniziative di responsabilità sociale aziendale (CSR), per lasciare un impatto positivo nella propria zona.

In che modo l’identità aziendale influenza il successo di un’impresa?

L'identità aziendale influenza il successo di un'impresa creando un legame emotivo con i clienti e ispirando fiducia nei confronti della compagnia e dei suoi prodotti o servizi. Questo legame e la percezione positiva influiscono sulle decisioni di acquisto dei clienti, contribuendo così alla prosperità complessiva dell'impresa.

Più popolare
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
1. Definisci la tua identità aziendale 2. Sviluppa la tua corporate identity scegliendo design, colore e immagini 3. Racconta la storia del tuo brand per connetterti con il tuo pubblico 4. Allinea l’immagine della tua azienda a una serie di valori e ideali in cui credi davvero 5. Focalizzati sul customer success e il servizio clienti 6. Permetti alla tua identità aziendale di evolversi e svilupparsi costantemente 7. Monitora e mantieni aggiornata la tua identità corporativa Crea un’immagine aziendale forte e impara a trasmetterla e migliorarla passo dopo passo FAQ
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
Content Marketing: 7 tattiche per creare coinvolgimento e fedeltà
Content Marketing: 7 tattiche per creare coinvolgimento e fedeltà
10 min di lettura
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min di lettura
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min di lettura