7 strategie fondamentali per decisioni aziendali basate sui dati

12 min di lettura
Federica Cavalli
09 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento: 02 Maggio 2024
7 strategie fondamentali per decisioni aziendali basate sui dati

Il processo decisionale guidato dai dati è ormai diventato parte cruciale delle strategie aziendali moderne. Il termine si riferisce all’utilizzo di dati, fatti e parametri per guidare le decisioni strategiche dell’azienda, così che risultino allineate con gli obiettivi e i traguardi prefissati. I benefici offerti sono numerosi, ma spesso le compagnie sono troppo impegnate a occuparsi degli incarichi quotidiani per pensare in maniera più olistica e utilizzare i dati a proprio vantaggio. Applicandolo correttamente, però, è possibile ottenere un notevole margine sulla concorrenza in svariati aspetti delle operazioni commerciali, come l'ottimizzazione dell’efficienza aziendale o il miglioramento dell’esperienza dei clienti.

Se desideri sfruttare il pieno potenziale delle decisioni guidate dai dati, continua a leggere: scoprirai 7 strategie fondamentali, indicate sia per le piccole aziende ancora agli inizi che per le grandi compagnie, che desiderano aumentare la propria competitività.

1. Resta al passo con i trend del mercato identificando le tendenze dei consumatori

Le aziende di successo seguono solitamente un modello comune: sono in grado di offrire ai clienti ciò che vogliono davvero acquistare. È quindi cruciale capire cosa desidera la clientela, piuttosto che basarsi su semplici supposizioni o informazioni datate e investire denaro e risorse senza ottenere risultati soddisfacenti. Fortunatamente esistono svariate tecniche di identificazione delle tendenze dei consumatori, per un’efficace e più semplice pianificazione strategica basata sui dati.

Il tuo approccio dovrebbe iniziare con l’implementazione di un CRM, in grado di registrare una grande quantità di informazioni sull’identità dei clienti e sul loro comportamento. Al suo interno potrai elaborare tutti i tuoi dati, che a loro volta offrono informazioni utili per l’intero processo decisionale basato sui dati.

Oltre a contare sui dati demografici e comportamentali degli utenti sul tuo sito web, adotta un approccio attivo e sfrutta il potere dei moduli di feedback per i clienti: in questo modo otterrai risposte fondamentali a domande che riguardano le piattaforme maggiormente frequentate da loro, gli interessi personali, le abitudini di acquisto e molto altro. Prova anche a seguire gli hashtag e le citazioni della tua azienda sui social media, per identificare tendenze in tempo reale e passare rapidamente all’azione.

Il monitoraggio delle tendenze dei consumatori rappresenta una strategia decisionale basata sui dati particolarmente efficace. Tale metodo ti permette di definire obiettivi specifici per sfruttare i trend individuati e di organizzare flussi di lavoro ottimizzati per raggiungere tali obiettivi in modo efficiente. Inoltre, la raccolta di dati in tempo reale ti dà la possibilità di mantenere un vantaggio competitivo, facilitando l'adattamento tempestivo alle emergenti tendenze di mercato.

Crea la tua strategia per prendere decisioni basate sui dati in maniera efficace.

Bitrix24 offre tutti gli strumenti di cui hai bisogno per adottare strategie di data-driven decision making sempre efficaci, ottimizzando ogni aspetto del tuo lavoro così da ottenere risultati straordinari.

Provalo ora

2. Migliora l’esperienza del cliente per aumentare la fedeltà e contribuire alla crescita dell’azienda

In un mercato come quello moderno, popolato da offerte e prodotti di ogni genere, uno dei modi migliori per distinguersi è offrire ai clienti un’esperienza eccezionale. In questo senso, il viaggio del cliente si rivela il campo più indicato per applicare i principi delle decisioni guidate dai dati e rendere le interazioni ancora più soddisfacenti.

Il servizio clienti permette di ottenere interessanti esempi di processo decisionale basato sui dati. Mentre il tuo CRM assimila dati sui tempi di risposta o gli argomenti più richiesti, potrai contare su un numero di informazioni sufficiente a identificare prontamente eventuali problemi. Immagina di aver sviluppato un’app e di ricevere una grande quantità di chiamate da parte dei clienti che non riescono a modificare i dati personali all’interno del loro account.

Invece di spingere il tuo team a rispondere a ciascuno di loro, potresti optare per l’arricchimento dei contenuti del sito web con una sezione dedicata che illustri come modificare le informazioni personali nell’app. In questo modo non solo contribuirai a raffinare l’esperienza dei clienti, ma lascerai i tuoi dipendenti liberi di occuparsi di questioni più complesse, che richiedono la loro massima attenzione.

Adottare l’analisi dei dati nelle decisioni legate all’esperienza dei clienti ti permetterà di risolvere in maniera efficiente i problemi che affliggono la tua clientela, contando su un team preparato a ogni eventualità e in grado di comprendere le difficoltà dei clienti. Affronta immediatamente gli ostacoli più urgenti, per poi dedicarti alle correzioni minori. Grazie a un utilizzo efficace delle decisioni guidate dai dati potrai migliorare il tuo servizio clienti e aumentare la loro lealtà, portandoli a scegliere la tua azienda anche in futuro.

3. Punta a ottenere un’efficienza operativa sempre fluida e senza ostacoli

Il miglioramento dell’esperienza dei clienti offre vantaggi immediati, ma anche l’analisi dei dati per le decisioni a livello interno è fondamentale: l’obiettivo è quello di massimizzare l'efficienza delle operazioni, così da dedicare più tempo agli affari e meno alla risoluzione di eventuali problemi.

In questo senso, il processo decisionale guidato dai dati gioca un ruolo chiave nelle procedure di ottimizzazione, poiché aiuta le compagnie a identificare a colpo sicuro i bottleneck, riduce i costi e aumenta la produttività. L’intero processo inizia dalle analisi delle prestazioni, che raccolgono dati e informazioni su ciascun elemento dei flussi di lavoro, evidenziando gli ostacoli che potrebbero finire per rallentare i processi. In seguito, i rapporti in tempo reale e le notifiche ti indicheranno le aree da affrontare, indirizzandoti verso le correzioni da effettuare per prime.

Infine, valuta l’outsourcing di specifici processi del data-driven decision making all’intelligenza artificiale. L’impiego di chatbot per automatizzare il servizio clienti e di sistemi di trascrizione avanzata per riassumere le riunioni può ridurre significativamente il carico di lavoro amministrativo. Ciò consente di riallocare il tempo guadagnato verso iniziative più strategiche, incrementando la produttività attraverso l’utilizzo di automazioni, intelligenza artificiale e flussi di lavoro più efficienti.

7 strategie fondamentali per decisioni aziendali basate sui dati

4. Anticipa le richieste del mercato e ottimizza il tuo approccio alle vendite

La previsione delle domande di mercato e l’affinamento della strategia di vendita per allinearla a tali esigenze evidenziano la reale efficacia dei big data nelle decisioni strategiche. Questo approccio facilita decisioni informate in vari ambiti aziendali, dall’organizzazione delle scorte e la pianificazione della produzione allo sviluppo di prodotti e alle campagne di marketing.

Se non hai ancora abbracciato in pieno le potenzialità del processo decisionale basato sui dati, considera la possibilità di implementare al più presto degli strumenti di analisi delle vendite. Queste piattaforme gestiscono infatti set complessi di dati al posto tuo, fornendo informazioni che potrai utilizzare a tuo favore. L’analisi predittiva utilizza la potenza degli algoritmi e delle tecniche di apprendimento automatico per analizzare schemi ricorrenti nei dati (sia storici che attuali) ed estrapolare le migliori pratiche per le vendite, in tempi decisamente più brevi rispetto a un team tradizionale.

Applicare le tecniche di pianificazione strategica basata sui dati può migliorare la qualità delle decisioni prese, riducendo allo stesso tempo i rischi associati alla volatilità del mercato. Possedere informazioni accurate ti aiuterà ad approfittare delle opportunità che si presentano, assicurando che i livelli del tuo inventario siano sempre in linea con la richiesta. In questo modo guiderai il mercato anziché limitarti a seguirne le tendenze, guadagnando un grande vantaggio competitivo e assicurando una crescita sostenibile alla tua azienda.

5. Utilizza l’analisi dei dati per gestire i rischi e le incertezze in maniera ottimale

Oltre a potenziare l'approccio alle vendite, il processo decisionale basato sui dati può essere impiegato anche per rendere più accurata la gestione dei rischi, prevedibili o meno.

Impegnati a migliorare la gestione dei rischi comprendendo e confrontando tra loro varie fonti di dati, come i rapporti finanziari, le tendenze di mercato o le informazioni tratte dai social media. Ottenere una panoramica generale ti aiuterà a identificare immediatamente eventuali cambiamenti del mercato, oppure i primi segni di instabilità finanziaria. In seguito, potrai ideare delle strategie di mitigazione per affrontare con successo un gran numero di eventualità, assegnando loro la priorità in base alla severità dei rischi e alla possibilità che questi si presentino.

Se desideri implementare con successo le tecniche di analisi dei dati per il processo decisionale nella gestione dei rischi, avrai bisogno di coordinare svariati algoritmi di machine learning. Per esempio, i dati sulle prestazioni rivelano gli eventuali problemi a livello interno, mentre le analisi della clientela e le statistiche di vendita offrono informazioni su comportamenti, tendenze di mercato e fattori esterni che possono influenzare significativamente le tue strategie e i risultati. Tenere sotto controllo tutti gli elementi che potrebbero danneggiare la tua compagnia consente di affrontare le difficoltà sempre con la giusta preparazione, senza farsi cogliere di sorpresa.

6. Segmenta il database dei clienti e affidati a campagne pubblicitarie mirate

In un mercato ricco di aziende che cercano di contendersi l’attenzione dei clienti, avvicinarsi ai consumatori non è un’impresa facile. Tuttavia, distinguersi dalla concorrenza è possibile, soprattutto se si sceglie di applicare best practice come la comunicazione personalizzata e le campagne di marketing mirate. Anche in quest’area, è possibile applicare con successo le decisioni guidate dai dati.

La segmentazione e l’analisi dei clienti, ad esempio, consente di identificare i gruppi che rispondono più efficacemente alle diverse offerte speciali, prodotti e toni di voce. In questo caso, i dati massivi giocano un ruolo cruciale nel collegare tra loro gli individui, per creare un gruppo o un segmento precisi. Mentre un operatore umano tenderebbe ad affidarsi a elementi come la nazionalità o la fascia d’età, gli algoritmi di apprendimento automatico creano gruppi basati sui dati, invece che su semplici supposizioni.

In seguito, procedi a creare le tue campagne. Utilizzando le tecniche di analisi dei dati per il processo decisionale potrai capire cosa funziona davvero e creare annunci mirati per ogni segmento, aumentando il coinvolgimento del pubblico. Non dimenticare di puntare sulla personalizzazione, ad esempio chiamando per nome i tuoi clienti, oppure includendo raccomandazioni per gli acquisti basate su quelli precedenti.

Come puoi constatare, il processo decisionale guidato dai dati offre innumerevoli benefici nel campo del marketing. Il segreto è raccogliere una grande quantità di dati, così da concentrare i tuoi sforzi in maniera ottimale e massimizzare il loro impatto.

7 strategie fondamentali per decisioni aziendali basate sui dati

7. Esegui un’attenta analisi dei tuoi prodotti e potenzia la tua offerta

L’ultimo punto di questo articolo riguarda l’impiego delle decisioni guidate dai dati nell’ambito dello sviluppo dei prodotti, un altro campo in cui possono offrire risultati decisamente apprezzabili. Combinare lo studio delle tendenze del mercato, il feedback dei clienti e l’utilizzo dei dati ti aiuterà a capire di cosa ha davvero bisogno il processo di sviluppo del tuo prodotto, oltre a permetterti di venire incontro efficacemente alle richieste del mercato. Sarai quindi in grado di comprendere le tue necessità attuali e, allo stesso tempo, di anticipare le tendenze future. In più, grazie all’affidabilità del processo decisionale basato sui dati il tuo team riuscirà a intraprendere il percorso stabilito con maggior sicurezza.

Ad esempio, immagina di aver sviluppato un’app che possiede un numero limitato di opzioni linguistiche tra cui scegliere. Se i dati d’utilizzo e il feedback dei clienti dovessero rivelare che gli utenti necessitano di un numero maggiore di scelte, potresti decidere di migliorare la loro esperienza aggiungendo nuove lingue all’interfaccia. Le decisioni guidate dai dati, per quanto piccole possano apparire, rivestono tutte un impatto notevole sulla soddisfazione dei clienti e, quando vengono unite, forniscono un grande vantaggio competitivo all’azienda.

Crea la tua strategia per prendere decisioni basate sui dati in maniera efficace

Le decisioni guidate dai dati hanno maggiori probabilità di produrre risultati favorevoli rispetto a quelle basate solo sull’intuizione. Come hai potuto constatare, le compagnie che danno la priorità a questo tipo di decisioni tendono ad adattarsi più efficacemente alle condizioni di mercato in continuo mutamento e sono in grado di acquisire un maggior vantaggio competitivo.

La tecnologia si dimostra la tua migliore alleata sulla strada per il successo anche in questo caso. Bitrix24 offre tutti gli strumenti di cui hai bisogno per adottare strategie di data-driven decision making sempre efficaci, ottimizzando ogni aspetto del tuo lavoro così da ottenere risultati straordinari. Dagli strumenti di gestione degli incarichi e dei progetti a un solido sistema per le risorse umane, fino a un CRM completo di strumenti di marketing, vendite, analisi e reportistica, potrai rendere i dati parte integrante della tua strategia in maniera decisamente semplice. Iscriviti oggi a Bitrix24, scopri come migliorare il processo decisionale basato sui dati!

Crea la tua strategia per prendere decisioni basate sui dati in maniera efficace.

Bitrix24 offre tutti gli strumenti di cui hai bisogno per adottare strategie di data-driven decision making sempre efficaci, ottimizzando ogni aspetto del tuo lavoro così da ottenere risultati straordinari.

Provalo ora

FAQ

Quali sono gli elementi essenziali delle decisioni basate sui dati?

Tra i più importanti elementi delle decisioni basate sui dati troviamo:

  • La grande accuratezza

  • L’oggettività

  • L’ampia rilevanza

  • La trasparenza.

Come può un’azienda passare a un modello di decisione basato sui dati?

Il passaggio di un’azienda a un modello di decisione basato sui dati include:

  • L’investimento in strumenti di analisi e raccolta dei dati

  • La definizione di processi chiari, per utilizzare i dati nelle decisioni da prendere

  • La formazione dei membri del team nell’analisi e nell’interpretazione dei dati

  • La creazione di una cultura che privilegia le decisioni basate su prove concrete

  • L'incoraggiamento alla collaborazione interdipartimentale, per garantire una visione olistica nella raccolta e nell'analisi dei dati

  • Lo sviluppo di politiche di governance dei dati, per assicurare la loro accuratezza, sicurezza e conformità.

Quali sfide possono emergere dalle decisioni basate sui dati e come possono essere affrontate?

Le principali sfide che possono emergere dalle decisioni basate sui dati riguardano la qualità dei dati stessi (che talvolta risultano imprecisi o incompleti) e i rischi per la privacy e la sicurezza, sia per l’azienda che per i tuoi clienti. È possibile affrontare tali sfide stabilendo standard di governance dei dati, investendo in integrazioni tecnologiche, gestendo efficacemente i cambiamenti effettuati e implementando solidi protocolli di sicurezza dei dati.

Inoltre, è fondamentale promuovere una cultura aziendale che incoraggi la condivisione delle conoscenze e il continuo aggiornamento sulle migliori pratiche in materia di dati, per massimizzare i benefici delle decisioni basate su di essi.

Più popolare
Come gestire un collega difficile? 10 consigli professionali
I 10 migliori software di contabilità per le piccole imprese
Le 7 migliori alternative a ChatGPT e OpenAI: scoprile ora
Cos’è l’ascolto attivo? 7 strategie per migliorarlo e chiudere più vendite
10 migliori alternative a Canva con modelli per i tuoi progetti
Indice dei contenuti
1. Resta al passo con i trend del mercato identificando le tendenze dei consumatori 2. Migliora l’esperienza del cliente per aumentare la fedeltà e contribuire alla crescita dell’azienda 3. Punta a ottenere un’efficienza operativa sempre fluida e senza ostacoli 4. Anticipa le richieste del mercato e ottimizza il tuo approccio alle vendite 5. Utilizza l’analisi dei dati per gestire i rischi e le incertezze in maniera ottimale 6. Segmenta il database dei clienti e affidati a campagne pubblicitarie mirate 7. Esegui un’attenta analisi dei tuoi prodotti e potenzia la tua offerta Crea la tua strategia per prendere decisioni basate sui dati in maniera efficace FAQ
Ti potrebbero interessare
Blog
Webinar
glossario

Free. Unlimited. Online.

Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.

Inizia gratis
Ti potrebbero interessare
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
7 vantaggi del software di gestione delle attività per dispositivo mobile
11 min di lettura
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
Come creare una solida cultura del lavoro a distanza
11 min di lettura
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
8 benefici rivoluzionari dei sistemi VoIP per piccole imprese
10 min di lettura