Registrati gratuitamente

12 migliori soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese

12 migliori soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese
Il Team Bitrix24
15 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2022


Le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese consentono l’archiviazione e l’organizzazione dei dati dei lead e dei clienti nonché dei fornitori, ma non solo: il loro utilizzo permette infatti di sfruttare al meglio le varie opportunità di business, oltre a ridurre il tempo da dedicare alle attività di marketing e vendita più ripetitive.

Se anche tu desideri liberare i tuoi agenti di vendita da occupazioni come l’inserimento dei dati, centralizzare le informazioni in un unico spazio e utilizzare il potere dell’automazione a tuo vantaggio per aumentare il rendimento dell’azienda, continua a leggere: qui di seguito troverai le 12 migliori soluzioni di gestione dei contatti presenti sul mercato.


FAQ


Cosa sono gli strumenti di gestione dei contatti?

Gli strumenti di gestione dei contatti consentono di centralizzare le informazioni di contatto di clienti e fornitori, oltre a quelle dei lead dell’azienda. Un software di questo genere facilita le interazioni tra questi soggetti e l’impresa, memorizzando gli scambi avvenuti. Inoltre, favoriscono il monitoraggio della pipeline di vendita e automatizzano svariati incarichi.

Perché le piccole e medie imprese dovrebbero utilizzare uno strumento di gestione dei contatti?

Le piccole e medie imprese dovrebbero utilizzare lo strumento di gestione dei contatti per amministrare con efficacia i clienti e i lead, centralizzare tutti i dati, automatizzare il funnel di vendita, migliorare la comprensione della clientela e creare campagne di marketing indirizzate e un’assistenza clienti personalizzata.

Quali caratteristiche devono presentare le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole e medie imprese?

Tra le caratteristiche che dovrebbero presentare le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole e medie imprese troviamo la capacità di amministrare in modo semplice lead, clienti e fornitori, la possibilità di registrare ogni interazione, l’automatizzazione di marketing e vendite, di analitiche e rapporti, l’integrazione sia con i social network che con il software di gestione dell’azienda e la scalabilità.



Vuoi migliorare la gestione dei contatti della tua impresa?

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis



1. Bitrix24

Bitrix24 fa parlare di sé come il miglior software di gestione dei contatti presente sul mercato, grazie alle sue grandi potenzialità e alle numerose integrazioni disponibili. Il suo CRM consente di ottenere una visione completa delle interazioni con i clienti e i lead e con i fornitori, ma potrai anche visualizzare le attività riguardanti le vendite e guidare i lead più velocemente e con maggiore facilità attraverso il funnel di vendita. Le sue funzioni sono di grande aiuto anche per aumentare le opportunità di marketing e, appunto, di vendita: tramite l’automatizzazione delle e-mail ogni lead riceverà una risposta personalizzata alle sue interazioni e sarà anche possibile generare annunci e sconti mirati per ogni occasione.

Per quanto riguarda gli strumenti, la Sales Intelligence della piattaforma raccoglie le informazioni necessarie a rendere il processo decisionale più efficiente, ma non solo: Bitrix24 permette di generare rapporti di ogni tipo, da quelli sulle prestazioni dei dipendenti a quelli sulle vendite, dai rapporti sui canali di promozione al ROI pubblicitario (ritorno sull’investimento).

Il software fornisce un Contact Center completo, che include i servizi di social networking. Ma non è finita qui: avrai infatti a disposizione uno strumento per la gestione dei progetti, delle attività e del personale e potrai automatizzare gli incarichi, i flussi di lavoro e i processi di vendita, tutto in una sola piattaforma.

Puoi usufruire degli strumenti di Bitrix24 in una versione completamente gratuita, ma per accedere a funzionalità esclusive come il monitoraggio totale della pipeline di vendita e la generazione di preventivi e fatture direttamente dal CRM, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento. Se stai cercando un software multifunzionale a un prezzo competitivo, hai trovato ciò che fa per te!


2. BIGContacts

Tra le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese, BIGContacts è certamente una delle più utilizzate. Si tratta infatti di un software che organizza clienti e lead tramite un’interfaccia semplice da comprendere: i contatti sono ordinati in base all’attività, così da permetterti di visualizzarli per ultima interazione, prossima attività da compiere o attività in sospeso. Inoltre, offre dei campi personalizzati per inserire le informazioni che ritieni più importanti e consente di creare ruoli, utenti e permessi per organizzare in maniera ancora più efficiente i tuoi team di lavoro.

Tra le funzionalità più interessanti rientra certamente la possibilità di creare campagne di e-mail marketing: una volta impostate delle regole personalizzate, le e-mail verranno inviate in automatico. Il monitoraggio della pipeline di vendita, delle sue fasi e delle commissioni è intuitivo e potrai anche gestire attività, calendari e contatti su un unico software.

BIGContacts presenta una versione gratuita ma anche in questo caso, per creare report personalizzati sulle prestazioni dei dipendenti o accedere agli strumenti di analisi della piattaforma, dovrai sottoscrivere un abbonamento.


3. Hubspot

Un’altra delle più famose soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese è certamente Hubspot, che presenta una visione in tempo reale del funnel di vendita. Il software ti permette di visualizzare con facilità conversioni e contratti e gli appuntamenti in programma, oltre alle prestazioni dei tuoi dipendenti. Grazie a un sistema di filtri potrai anche ordinare i dati come preferisci, in modo da analizzarli con maggior facilità.

Il CRM di Hubspot è in grado di tenere traccia automaticamente delle interazioni dei clienti con l’azienda, che siano avvenute tramite e-mail, social network o addirittura telefonate. Inoltre, ogni interazione con i lead verrà archiviata su una linea del tempo, consentendoti di non perdere i dettagli più importanti. Chi desidera però approfittare dell’integrazione con l’helpdesk, così come della funzione per lo scoring dei clienti, dovrà avvalersi dell’abbonamento mensile.


4. Bigin

Tra i sistemi di gestione dei contatti su cloud è necessario menzionare Bigin, che aiuta a segmentare i contatti in base al loro comportamento: in questo modo sarà possibile personalizzare le interazioni successive per ottenere una risposta positiva. La segmentazione avviene automaticamente, dopo l’impostazione di determinate regole. In più, il software permette di creare campagne attraverso canali differenti e di analizzare la fonte del traffico in entrata.

È possibile integrare Bigin con app come Facebook, Sendgrid e Slack, così come creare e gestire annunci mirati per migliorare la reach dell’azienda. Potrai inoltre automatizzare in un attimo e nella massima semplicità i flussi di lavoro e gestire il funnel di vendita con trigger e regole specifici. Purtroppo, non presenta la funzione per l’aggiunta di campi personalizzati ai contatti, ma le versioni a pagamento offrono la possibilità di installare dei moduli collegati al CRM nel sito web.


5. Streak CRM

Se la tua azienda utilizza Gmail e gli altri strumenti forniti da Google, Streak CRM si dimostra la scelta più adatta tra le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese. Acquisisce infatti i dati proprio da Gmail e funziona anche all’interno della posta in arrivo, così da non farti mai perdere traccia delle interazioni con i tuoi clienti, potenziali e attuali. Le sue funzioni aiutano anche a centralizzare documenti, note, e-mail e chiamate con i contatti in un unico spazio, per filtrarli e visualizzarli in maniera più efficace.

Chi utilizza Streak CRM può creare e gestire flussi di lavoro personalizzati e monitorare gli incarichi assegnati, ma per ricevere notifiche delle interazioni dei contatti in tempo reale è necessario pagare l’abbonamento mensile. Per quanto il prezzo base si riveli conveniente, si tratta di un software che presenta poche applicazioni native.



Vuoi migliorare la gestione dei contatti della tua impresa?

Registrati su Bitrix24

Provalo gratis



6. Pipedrive

I migliori sistemi di gestione dei contatti dovrebbero sempre facilitare la centralizzazione dei dati di lead e clienti, la loro segmentazione e classificazione. Se stai cercando un software che offra questi vantaggi, puoi optare per Pipedrive: la sua pipeline di vendita visiva permette infatti di trascinare e rilasciare le informazioni per spingere i lead da un punto all’altro, rendendo l’intera operazione molto più intuitiva. Offre inoltre l’inserimento di campi personalizzati e la possibilità di tracciare tutte le interazioni tra le persone e l’azienda.

Come molti altri software della stessa categoria, potrai anche monitorare il funnel di vendita in tempo reale, impostare promemoria e contare sull’automazione delle attività più ripetitive. Se desideri provarlo prima di procedere all’acquisto avrai a disposizione un periodo gratuito di 14 giorni, ma ricorda che solo i piani a pagamento ti consentono di accedere a strumenti analitici e rapporti dettagliati.


7. Zendesk

Zendesk è un software perfetto per mantenere i dati dei contatti sempre aggiornati: memorizza infatti il loro database per gestirli con ancora più efficacia. La sua caratteristica più interessante è però rappresentata dalla possibilità di rintracciare e acquisire automaticamente i dati dall’e-mail e da altri canali, nonché dalla creazione di liste di contatti intelligenti, basate sulla segmentazione e focalizzate su obiettivi diversi.

Anche ricevere informazioni in tempo reale risulterà notevolmente più semplice, grazie alla configurazione di avvisi di attività per i contatti. Tutti i piani proposti consentono la configurazione della pipeline, ovviamente con funzionalità differenti. Se poi desideri lavorare ovunque con il software, Zendesk offre un’app per dispositivi mobili che permette di monitorare i parametri delle prestazioni e che funziona tramite un’interfaccia drag & drop. Chi sceglierà la versione a pagamento avrà inoltre accesso a una serie di funzioni di reporting avanzate.


8. Monday.com

Chi cerca soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese con una grande quantità di integrazioni disponibili si rivolge a Monday.com: questo software permette infatti l’acquisizione di dati da Excel, Facebook, LinkedIn e molte altre applicazioni. Potrai centralizzare le informazioni e le comunicazioni con i clienti al fine di stabilire con loro una relazione a lungo termine e conservare tutte le interazioni, i documenti o le prossime azioni da intraprendere all’interno delle schede contatto.

Monday.com è anche un software estremamente personalizzabile, che potrà essere adattato senza fatica alle tue esigenze. Grazie ai suoi strumenti sarai in grado di creare flussi di lavoro e processi, aggiungere colonne e informazioni, gestire più flussi contemporaneamente e automatizzare operazioni ripetitive come l’acquisizione di lead. Inoltre, avrai la possibilità di impostare un sistema di promemoria per riunioni ed eventi. Il suo piano gratuito è riservato a 2 utenti e a un massimo di 1.000 contatti.


9. Covve

Covve è forse la più semplice tra le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese, ideale per le aziende che desiderano organizzare i dati in modo funzionale e comunicare facilmente con ognuno di loro. Si distingue tra le altre alternative per il suo scanner di biglietti da visita: sarà infatti sufficiente leggerne uno con l’app per memorizzare immediatamente i dati all’interno del software.

L’app permette di mantenere i dati dei contatti sincronizzati con quelli presenti sul telefono e di creare dei promemoria intelligenti, per identificare il momento più adeguato per comunicare con chi ti interessa. Anche la sicurezza è tenuta in grande considerazione, con l'archiviazione dei dati tramite crittografia. Sono disponibili un piano gratuito e uno a pagamento: quest’ultimo offre in più la possibilità di accedere a strumenti di tracciamento delle prestazioni.


10. Salesforce

Nell’elenco delle soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese è necessario inserire anche Salesforce. Basato su cloud ed estremamente personalizzabile, consente di gestire i dati di contatto provenienti da diversi canali in un unico spazio.

Se uno dei tuoi obiettivi è quello di aumentare la produttività del tuo team di vendita, sarai in grado di automatizzare flussi di lavoro e attività ripetitive per guadagnare il tempo necessario da occupare in attività più stimolanti. Inoltre, potrai impostare una serie di notifiche da ricevere ogni volta che i tuoi contatti compiono un’attività specifica, come cliccare sul tuo sito web o aprire le e-mail. Salesforce si integra con svariate applicazioni e offre una prova gratuita, utile per decidere se acquistare in seguito la versione in abbonamento.


11. Insightly

Anche Insightly, come altre soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese, si focalizza sull’ottimizzazione della gestione dei dati. I suoi strumenti ti permetteranno di tenere traccia delle informazioni sui lead, delle attività e delle campagne di marketing, oltre a gestire in un unico spazio e-mail, telefonate, riunioni e incarichi associati a ciascun contatto.

Grazie all’automazione dei flussi di lavoro la produttività aumenterà esponenzialmente e non perderai nemmeno un’opportunità di vendita. Insightly consente inoltre di creare e inviare e-mail in serie garantendo comunque una certa personalizzazione, oltre che di ottenere informazioni in tempo reale sulle azioni svolte dai contatti. Il software presenta solo opzioni a pagamento.


12. Freshsales

Come soluzione di gestione dei contatti per le piccole imprese Freshsales garantisce un valido sistema di qualificazione dei contatti, che consente di classificarli secondo le opportunità di maggior valore per la tua azienda. Come altri software, ha il pregio di raccogliere i dati dei contatti dalla posta elettronica e di archiviare tutte le comunicazioni in un unico spazio.

Questo software si rivela una scelta valida per chiunque desideri effettuare pianificazioni dettagliate delle proprie attività. Tra le varie opzioni include un sistema di promemoria e avvisi e l’automatizzazione dell’avanzamento dei contatti attraverso il funnel di vendita. Può anche essere integrato con altre app, come Slack e presenta sia una versione gratuita che svariati piani a pagamento.


Scopri la soluzione di gestione dei contatti per le piccole imprese più adatta alle tue esigenze

Le soluzioni di gestione dei contatti per le piccole imprese disponibili sul mercato sono davvero molte, tutte diverse e dotate di funzionalità che le distinguono l’una dall’altra. Dovresti sempre assicurarti che quella che stai scegliendo sia compatibile con il tuo software di gestione aziendale, per massimizzare l’efficienza e ottenere risultati formidabili.

Tra tutte quelle elencate, Bitrix24 si dimostra la soluzione migliore per gestire i contatti. Si tratta infatti di un software completo e funzionale che centralizza tutte le esigenze della tua azienda in un’unica piattaforma, dalla organizzazione e conservazione dei dati di clienti, lead e fornitori alla gestione di attività e progetti, risorse umane, marketing e vendite, fino alla generazione di fatture e documenti. Come vedi le potenzialità sono moltissime e perfette per la tua azienda di piccole o medie dimensioni: non ti resta che provarlo immediatamente!



Free. Unlimited. Online.
Bitrix24 è il posto dove ognuno può comunicare, collaborare agli incarichi e ai progetti, gestire i clienti e fare molto altro.
Registrati gratuitamente
Ti potrebbero interessare
Come dare priorità alle attività quando tutto è importante: 9 consigli utili
Software CRM cloud-based gratuiti: i migliori 5 del 2021
Come scegliere un CRM gratis o low-cost per non profit
KPI significato ed esempi: come monitorare le prestazioni